Brescia, Sereni: “Con Beretta dovevamo dare una scossa, invece…”

© foto www.imagephotoagency.it

Sentito al termine della sconfitta al Massimino contro il Catania, il portiere del Brescia, Matteo Sereni, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di itasportpress.it per fare il punto della situazione prima della sosta: “Non è andata bene purtroppo al Massimino e adesso dobbiamo subito pensare alla prossima gara con il Cesena. Oggi abbiamo anche sfiorato il vantaggio con Eder e sono certo che se fossimo passati in vantaggio non avremmo perso. Dopo il gol del Catania la partita è cambiata e sono venute fuori le nostre difficoltà . Nella circostanza del gol, Lopez è stato fortunato per il rimpallo con un nostro giocatore e per aver colpito male la sfera. Se avesse colpita la palla piena probabilmente sarei riuscito a intercettarla. Noi purtroppo non facciamo gol ed è un periodo lungo che ci gira storta. Speriamo che arrivi la svolta con il nuovo anno. Beretta? Non è che sia cambiato tantissimo con il nuovo tecnico, venivamo da tanti risultati negativi e dovevamo dare una scossa.”