Peres Re Mida al contrario: il no al Genoa rinvigorisce Laxalt

bruno Peres Roma
© foto www.imagephotoagency.it

Bruno Peres indirettamente lancia il Genoa: dice no allo scambio con Laxalt e rimane alla Roma. Intanto l’uruguaiano segna due gol decisivi per il Grifone in Serie A

Non è esattamente una stagione fortunata per Bruno Peres. Il terzino della Roma, reduce da un incidente in auto, non ne sta azzeccando una e sta diventando una sorta di Re Mida al contrario. Nell’ultimo giorno di calciomercato, la Roma e il Genoa stavano pensando a uno scambio di esterni: Peres sarebbe passato dalla Roma al Genoa, Diego Laxalt invece avrebbe fatto il percorso inverso. La società giallorossa era d’accordo, il Grifone aveva dato già il suo ok, Laxalt pareva intenzionato a trasferirsi, ma Peres no. E quindi il trasferimento è saltato.

Adesso quel no al Genoa viene visto come una manna dal cielo dai rossoblu. Nelle ultime due trasferte il club genovese ha fatto sei punti con Lazio e Chievo, vincendo in entrambi i casi con un gol allo scadere. E chi ha segnato quei gol? Esatto, proprio Diego Laxalt. Sembra che il no di Peres lo abbia rinvigorito e lo abbia reso ancor più decisivo. Il Genoa tira un sospiro di sollievo e ringrazia. La Roma non sa a che santo votarsi, la speranza dei capitolini è che Bruno Peres possa trovare una sistemazione in estate.