Calciomercato Inter: possibile scambio Eriksen-Xhaka, intermediari al lavoro

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Inter: secondo il Corriere dello Sport il club nerazzurro starebbe pensando a uno scambio con l’Arsenal tra Eriksen e Xhaka

Sulle pagine del Corriere dello Sport si torna a parlare del futuro di Christian Eriksen che, a meno di clamorosi ribaltoni, sarà lontano dall’Inter. Probabilmente già nella finestra di gennaio il danese potrebbe fare le valigie.

Tra le squadre che possono accogliere Eriksen c’è sicuramente l’Arsenal. Indossare la maglia dei Gunners gli permetterebbe di tornare nella “sua” Londra e magari potrebbe consentire all’Inter di avere una contropartita tecnica di grande valore, Granit Xhaka, il centrocampista svizzero classe 1992 che con lo sbarco all’Emirates Stadium di Thomas, ex Atletico Madrid, non è più il giocatore inamovibile delle scorse stagioni.

L’operazione non è facile, perché è da vedere se le due società troveranno un’intesa sulla valutazione dei cartellini. Xhaka non ha le caratteristiche di Kanté, il frangiflutti che Conte vorrebbe davanti alla difesa, ma nello scacchiere del tecnico di Lecce pare sicuramente più utile di Eriksen: l’innesto dello svizzero potrebbe liberare Vidal e consentirgli di giocare qualche metro più avanti, oltre ad aumentare chili e centimetri in mezzo al campo. Per il momento lo scambio è l’idea di uno degli intermediari a lavoro sull’asse Milano-Londra, ma potrebbe diventare qualcosa di più concreto in breve.

Altre inglesi interessate? Ci sarebbero il Manchester United e il Chelsea. In quest’ultimo caso tornerebbe ovviamente viva la pista Kanté. Il problema è che da Stamford Bridge per il momento non arrivano messaggi incoraggianti né per il francese né per Emerson Palmieri che è l’esterno mancino preferito dal tecnico di Lecce. Con il Chelsea c’è pure il discorso di Giroud, vice Lukaku ideale.