Juve, giornata di incontri: da Asamoah a Mandragora

Rolando Mandragora
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus pianifica le mosse di calciomercato delle prossime settimane: che ne sarà di Mandragora ed Asamoah?

Giornata importante per i dirigenti della Juventus. La politica bianconera di calciomercato vede in questi giorni una fitta rete di incontri per programmare al meglio quelle che saranno le prossime mosse della Juventus in ottica mercato. Acquisti importanti, certo, ma anche cessioni gravose e valorizzazione dei giovani. Nel tempo, infatti, i bianconeri sono riusciti a valorizzare molti giovani in rampa di lancio e in questa stagione c’è chi potrebbe proseguire altrove la sua crescita, lontano dall’ambiente bianconero. Stiamo parlando del centrocampista 20enne Rolando Mandragora: dopo l’esperienza al Pescara, Mandragora potrebbe passare al Cagliari per continuare l’apprendistato in Serie A. Quest’oggi, come riportato da Sky Sport, la Juventus ha incontrato il direttore sportivo del Cagliari, Giovanni Rossi, proprio per parlare del giovane regista napoletano. Altro incontro odierno, invece, è stato quello con Edoardo Crnjar, agente di Kwadwo Asamoah: per il ghanese, al momento, non c’è volontà dei bianconeri di cederlo nonostante l’offerta formulata dal Galatasaray e dunque l’ex Udinese potrebbe continuare la sua permanenza in bianconero anche nella prossima stagione nel ruolo di vice-Alex Sandro o come pedina utilizzabile da jolly per il centrocampo.