Rinnovo Mertens: se ne riparlerà dopo il ritorno col Real

mertens
© foto www.imagephotoagency.it

Rinnovo Mertens: il fantasista belga del Napoli potrebbe prolungare il contratto con i partenopei e, in un’intervista, auspica ad un ritocco verso l’alto dell’ingaggio

Rinnovo Mertens: se ne riparlerà dopo il ritorno col Real – 23 febbraio

Non è ancora fatta per il rinnovo di Dries Mertens. Il calciatore belga ha un accordo in scadenza nel 2018 e sta trattando il prolungamento con il Napoli. L’agente dell’attaccante ha incontrato il ds Giuntoli: in ballo c’è l’aumento di stipendio a 3 milioni di euro più bonus e il prolungamento dell’accordo fino al 2021. Non c’è ancora l’intesa. E’ attesa la risposta del presidente De Laurentiis che probabilmente arriverà dopo l’incontro di Champions con il Real Madrid ma non dovrebbero esserci grossi problemi. A riferirlo è “La Gazzetta dello Sport“.

Rinnovo Mertens: tutto fatto, si attende l’ufficialità – 22 febbraio, ore 11.50

Secondo il Mattino sarebbe tutto fatto per il rinnovo di Dries Mertens con il Napoli. L’accordo prolungherà il contratto del 14 azzurro fino al 2021 con ingaggio alzato a 2,5 milioni più bonus a stagione. La firma e l’ufficialità sono previste al rientro dalla trasferta di lavoro a Los Angeles del presidente Aurelio De Laurentiis.

Rinnovo Mertens: si tratta sulla clausola rescissoria – 16 gennaio

Tiene banco in casa Napoli il rinnovo di contratto di Dries Mertens. Il fantasista belga è vicino al prolungamento contrattuale, la cui ufficialità potrebbe arrivare in settimana: 2,5 milioni euro l’anno, c’è solo un nodo da sciogliere. Parliamo, come sottolinea Il Mattino, della clausola rescissoria: le parti stanno trattando l’inserimento o meno della clausola all’interno del nuovo accordo, restano da limare gli ultimi dettagli.

Rinnovo Mertens: a che punto siamo – 15 gennaio

La discussione per il rinnovo di Dries Mertens è giunta quasi alla fine, il Napoli e il giocatore belga sono arrivati a un accordo e stanno definendo gli ultimi dettagli, poi ci sarà la firma sul contratto. Il nuovo legame sarà fino al giugno del 2021 e al giocatore verrà riconosciuto uno stipendio da due milioni e mezzo di euro a stagione. Confermata, scrive La Gazzetta dello Sport, la doppia clausola di rescissione anche se a cifre diverse: trenta milioni di euro per la Cina, cinquanta milioni di euro per il mercato europeo.

Rinnovo Mertens: la clausola – 13 gennaio

Dries Mertens è vicinissimo a firmare il rinnovo con il Napoli. Il nuovo contratto conterrà una clausola rescissoria valida, però, solo dall’estate del 2018. La curiosità, secondo quanto detto da Sky Sport, riguarda le cifre: 35 milioni di euro per la Cina e 50 milioni per l’Europa. De Laurentiis, dunque, dopo il caso Higuain, non lascia più niente al caso.

Rinnovo Mertens: il belga a vita, clausola per l’estero? – 5 gennaio

Il rinnovo di contratto di Dries Mertens con il Napoli è ormai cosa fatta. L’attaccante belga, diventato l’arma decisiva della formazione di Maurizio Sarri, ha raggiunto l’intesa con la società per il prolungamento del contratto fino al 2020, legandosi praticamente a vita ai colori azzurri visto e considerando che compierà 30 anni il prossimo mese di maggio. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, tuttavia, all’interno del contratto verrà inserita una clausola rescissoria valida solo per l’estero: questa avrà validità solo a partire dall’estate 2018 e sarà comunque variabile, abbassandosi nel 2019.

RINNOVO MERTENS: NON CI SARANNO CLAUSOLE, AGGIORNAMENTO 4 GENNAIO, ORE 20.55 – Dries Mertens, attaccante del Napoli, è pronto a proseguire la propria avventura con la maglia azzurra. Il rinnovo del belga, come abbiamo già scritto settimane fa, è ormai cosa fatta. La novità, riportata da Il Mattino, sta nella scelta da parte del club di Aurelio De Laurentiis, di non inserire nessuna clausola rescissoria, neanche per l’estero. La società partenopea vuole essere certo di avere il totale controllo su un eventuale cessione del numero 14 azzurro, che quest’anno sta sorprendendo nel suo nuovo ruolo di prima punta.

RINNOVO MERTENS: NOVITA’ SULLA CLAUSOLA, ORE 19:05 – Tutto pronto per il rinnovo di Dries Mertens con il Napoli. Il talento belga rinnoverà con il club partenopeo fino al 2020. Arrivano delle nuove indiscrezioni sul contratto che firmerà il calciatore: in questo momento è in atto lo scambio di documenti con le firme ma la novità più importante riguarda la clausola di rescissione valida solo per l’estero che dovrebbe aggirarsi attorno ai 40 milioni di euro e che avrà valore solo a partire dal terzo anno di contratto. A riferirlo è “Sky Sport“.

RINNOVO MERTENS: ECCO QUANDO FIRMA, 28 DICEMBRE – Importanti novità in arrivo sul futuro di Dries Mertens. Il belga dovrebbe apporre la firma sul contratto il prossimo 6 gennaio (tra il 6 e il 7), legandosi al Napoli fino al 2020. Anche nel contratto del folletto belga verrà inserita una clausola rescissoria da 40 milioni di euro ma per evitare un nuovo caso Higuain, sarà valida solo per l’estero. Atletico Madrid, Wolfsburg e Siviglia hanno provato a strapparlo ma ora dovranno preparare un’offerta da 40 milioni di euro per ingaggiare il 30enne esterno offensivo, autore di una grandissima stagione. A riferirlo è “Il Corriere dello Sport“. Le società interessate non mancano, ma il rinnovo è stato deciso soprattutto dalla volontà del giocatore di restare in azzurro, dato anche l’ottimo rapporto con la piazza, che l’ha ormai adottato. Inter, Siviglia, Atletico Madrid e Wolfsburg sarebbero le squadre che più di tutte si sono mosse per lui, alle quali il belga ha rifilato un netto ‘no’.

RINNOVO MERTENS, AGGIORNAMENTO ORE 21.30 – Vengono fuori le cifre del nuovo contratto che Dries Mertens sarebbe vicino a firmare. Secondo quanto riportato da Sky Sport, infatti, il belga andrà a guadagnare 4,5/5 milioni di euro lordi a stagione. Un aumento vertiginoso e più che meritato per l’attaccante azzurro, autore di 4 goal nell’ultima sfida di campionato contro il Torino.

RINNOVO MERTENS AI DETTAGLI, AGGIORNAMENTO ORE 14 – L’accordo economico per il rinnovo di Mertens col Napoli è già stato raggiunto; come riporta Sky Sport, la società azzurra punta a ufficializzare il prolungamento del rapporto col belga entro i primi giorni del 2017. Restano da definire solo alcuni dettagli come i bonus, le commissioni per gli agenti, e anche la possibilità di inserire una clausola di risoluzione valida solo per l’estero. La data di scadenza del nuovo contratto dovrebbe essere fissata a giugno 2021.

Rinnovo Mertens, qualcosa si muove. Il fantasista belga nelle ultime giornate di Serie A ha trascinato il Napoli guidato da Maurizio Sarri: sette reti nelle ultime due partite, numeri da capogiro che hanno spinto il presidente Aurelio de Laurentiis a punzecchiare l’ex Gonzalo Higuain. Ora si parla di prolungamento e questo è il pensiero di Mertens: «E’ vero, non ho ancora firmato il rinnovo, ma non è la cosa più importante. Aggiungere qualche zero al mio ingaggio dopo le ultime prestazioni? Perché no…». Il quarto gol rifilato domenica al Torino ha ricordato a molti la rete di Diego Armando Maradona in un Napoli – Lazio del 1984. Ecco il commento del belga sull’ingombrante paragone a Vtm Nieuws: «E’ bello essere paragonati a Maradona, ma devo pensare solo a lavorare di più. Se giocherò male la prossima partita ci si potrebbe scordare ci ciò che ho fatto. Giovedì affronteremo la Fiorentina, dobbiamo pensare a quello».