Juventus a Porto per Champions e mercato: quattro obiettivi

© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Porto – Juventus: la Vecchia Signora gioca la Champions League e punta sia Otavio che André Silva, senza tralasciare Herrera e Brahimi. Le ultimissime notizie

La sfida di Champions League tra Porto e Juventus sarà utile per i bianconeri non solo per il cammino europeo, ma anche per il calciomercato. Otavio, Yacine Brahimi, André Silva e Hector Herrera sono quattro giocatori che militano nel Porto, la Juventus ha messo gli occhi su di loro e non sembra intenzionata a lasciarseli sfuggire. André Silva è la punta del Porto e della nazionale portoghese, di lui si parla un gran bene da mesi e nessun under 21 ha segnato quanto lui in Europa. Il problema è il prezzo perché il giovane ha una clausola di rescissione da sessanta milioni di euro, anche se l’ingaggio di Tiquinho a gennaio gli ha tolto un po’ di spazio e quindi la cifra è trattabile. Anche il Real Madrid si è messo sulle sue tracce e per la Juventus potrebbe diventare un avversario molto temibile. Un altro gioiello dei Dragoes che piace alla Vecchia Signora è il brasiliano Otavio, che gioca come centrocampista offensivo. Anche in questo caso è la concorrenza a spaventare perché si dice che il Borussia Dortmund sia a un passo dal giocatore. Secondo Il Corriere dello Sport anche Herrera è nella lista dei desideri di Giuseppe Marotta, il centrocampista 26enne è un’opzione per la linea mediana del futuro. Yacine Brahimi infine è un’idea per il reparto offensivo, anche se al momento risulta la pista meno battuta. I rapporti tra la Juventus e il Porto sono molto buoni e le due squadre hanno già fatto affari in passato, chissà che la storia non si possa ripetere in futuro.