Callejon è l’uomo dei record in casa Napoli

© foto www.imagephotoagency.it

Josè Maria Callejon è lo stakanovista della squadra allenata da mister Maurizio Sarri

Sulla destra, da 5 anni ormai, imperversa sempre e soltanto lui, Josè Maria Callejon, la freccia spagnola nell’arco di Benitez prima e Sarri poi. L’ex calciatore del Real Madrid è, senza ombra di dubbio, uno degli elementi chiave nel gioco del tecnico toscano, perchè capace di garantire profondità ed inserimenti in fase attiva così come, in quella passiva, ripiegamenti ed equilibrio. Doti che ne fanno davvero un insostituibile, anche questa stagione. Eh sì, perchè Calletì le ha giocate tutte da inizio stagione: 41 su 41. Tutte da titolare, tranne Lipsia-Napoli.

Una statistica a cui vanno aggiunte quelle relative al suo impatto in zona gol: 10 reti ed 11 passaggi vincenti tra Serie A, Champions ed Europa League. La sosta per gli impegni delle nazionali, poi, è arrivata proprio al momento giusto, visto che Josè, nelle ultime 3 partite, è apparso in debito d’ossigeno ed ha inciso poco nell’economia del calcio di Maurizio Sarri. Questa settimana di pausa gli ah permesso di recuperare la migliore condizione fisica possibile in vista di un finale di stagione da giocare tutto d’un fiato. Mancano 9 giornate alla fine, 9 finali per un sogno tricolore, contando su un Calletì onnipresente.