Chiellini sfida Kane: «Sarà un piacere affrontarlo. Prima tappa verso la finale»

chiellini juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Giornata di conferenze stampa in casa Juventus, è stato Giorgio Chiellini a parlare della sfida contro il Tottenham di Kane

Chiellini-Kane sarà uno dei duelli chiave di Juventus-Tottenham e il difensore, in press conference, ne ha parlato così: «Con tutto il bene che mi voglio, è impossibile pensare di fermare da solo Kane. Quello che conta è che la Juve fermi gli Spurs, i duelli dei singoli contano ma è la squadra a dover avere il sopravvento. Reputavo già anni fa Kane un grande attaccante, ora è diventato un top player internazionale e sarà un piacere affrontarlo».

Quindi Chiellini ha spostato il focus su altri temi forti del match: «Sono sincero: non sentiamo i favori del pronostico, con una squadra come gli Spurs siamo 50/50. Non penso conti molto giocare il ritorno fuori casa, l’unica cosa che importa è il risultato». L’obiettivo della Juventus è arrivare fino in fondo a questa competizione: «Domani scenderemo in campo con rispetto e umiltà ma anche con la consapevolezza che sarà la prima tappa di un percorso che vorremmo ci portasse fino a Kiev». Infine un plauso al lavoro di Federico Bernardeschi: «Federico ci dà una disponibilità incredibile. Sta iniziando a raccogliere i frutti di sei mesi di grande lavoro: gli ho detto di non fermarsi, di continuare a migliorare per diventare un punto fermo della Juventus e della Nazionale».