Connettiti con noi

Empoli News

Conferenza stampa Andreazzoli: «Venezia squadra ostica. L’obiettivo è sempre questo»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Conferenza stampa Andreazzoli, il tecnico dell’Empoli analizza la gara di domani contro il Venezia. Le sue dichiarazioni

In conferenza stampa, Aurelio Andreazzoli ha così parlato in vista di VeneziaEmpoli.

SCONFITTA CON IL SASSUOLO – «Non è stato un risultato sfortunato ma meritato, non siamo stati capaci di contrapporci al Sassuolo e l’espulsione ha chiuso i giochi. In realtà abbiamo perso quella gara sotto ogni punto di vista. E’ una gara che vogliamo metterci alle spalle, capita di trovare chi gioca meglio di te ma passo dopo passo vogliamo migliorare ancora. Il Venezia è una squadra ostica, serve grande attenzione».

SCONTRO SALVEZZA – «Io non abbandono il discorso salvezza, rimane il nostro obiettivo. I ragazzi fin qui sono stati bravi perchè nessuno ci ha regalato nulla, ma va conquistata. Abbiamo seminato molto e ora è tempo di raccogliere».

ANDATA – «Nella partita di andata feci mea culpa, ora è difficile paragonare le due situazioni. Abbiamo studiato la gara per avere le idee maggiormante chiare».

CONDIZIONE – «Romagnoli sta bene, farà parte del gruppo. Sulla sinistra vediamo, bisogna ancora decidere. Vediamo domani come ci presentiamo. Potremmo usare la difesa a tre, nulla è deciso».

INFORTUNATI – «Mi dispiace molto non avere tutti a disposizione. Poi c’è anche la bella vetrina dell’infrasettimanale che ci creerà qualche problema. Quando il numero dei giocatori a disposizione è limitato si va in sofferenza e mi dispiace. In una settimana così impegnativa, con tre gare da giocare, avere la rosa al completo ci piacerebbe molto, ma non ci è possibile. Avremo il numero minimo dei calciatori, faremo del nostro meglio».