Connettiti con noi

Calciomercato

Di Maria, Marcelo o Fabregas: ma ne abbiamo davvero bisogno?

Pubblicato

su

Di Maria

Da Di Maria a Marcelo, sono numerosi i giocatori dal passato ingombrante accostati alle squadre italiane che, forse, peccano un po’ in fantasia

Nel tourbillon inarrestabile del calciomercato, a catalizzare l’attenzione in casa Juve in questi giorni è Angel Di Maria. El Fideo capeggia una lista di calciatori dal curriculum straordinario sui taccuini dei direttori sportivi di mezza Serie A.

Inutile discutere sulle capacità tecniche e tattiche dell’argentino, di primissimo livello mondiale ovviamente. Ma il vero interrogativo riguarda le reali motivazioni di un calciatore che flirta con il blaugrana e sembra quasi snobbare il corteggiamento della Vecchia Signora. E allora vale davvero la pena inseguire chi non sembra convinto fino in fondo?

Ma non c’è solo l’ex Paris Saint Germain a indurre in tentazione le squadre italiane. Tra voci reali o presunte tali, ecco i vari nomi di Marcelo, Cavani o addirittura Fabregas a far capolino nelle sparate degli esperti di mercato.

Grandi campioni nel recente passato ma atleti indubbiamente sul viale del tramonto. Per carità, il nostro campionato ha saputo essere negli ultimi anni quasi un “cimitero degli elefanti”, ma quanto può aiutare il movimento?

In un periodo storico nel quale la nostra Nazionale continua a fallire l’appuntamento mondiale, ci piacerebbe un calciomercato nel quale i nomi dei nostri giovani godessero di maggior fiducia. Solo così potremo uscire dalla crisi, non certo progettando presente e futuro dei nostri club su parametri zero ultratrentenni.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE CALCIONEWS24