Dimarco: chi è il terzino sinistro che ha punito l’Inter con un gran gol

dimarco parma
© foto www.imagephotoagency.it

Con l’euro gol alla Roberto Carlos, Dimarco sta facendo parlare di sè dopo la vittoria sull’Inter, squadra che lo ha cresciuto senza mai puntarci fortemente

Federico Dimarco, classe ’97, che il prossimo 10 novembre compirà 21 anni, è l’uomo del momento in Serie A. Ha infatti segnato il suo primo gol nel massimo campionato italiano e lo ha fatto con un sinistro micidiale, da fuori area alla Roberto Carlos, contro la squadra che lo ha cresciuto. Sì perché il Parma, contro tutte le aspettative, ha battuto l’Inter a San Siro grazie alla rete della vittoria firmata da Dimarco. Il giovane terzino sinistro ha passato ben 11 anni all’interno delle giovanili nerazzurre: con la Primavera ha disputato 36 partite, vincendo un Viareggio nel 2014/2015 e una Coppa Italia di categoria nel 2015/2016.

Dimarco-Inter: l’esordio in Serie A nel 2015

Proprio per questa sua lunga militanza tra le fila nerazzure, Dimarco fino all’ultimo non sapeva se esultare, come ha dichiarato il giovane terzino in zona mista ai microfoni di Rmc Sport: «Ho fatto gol e quando ho esultato non ci credevo nemmeno io. Non sapevo cosa fare: ho fatto undici anni all’Inter, non sapevo se fosse giusto». Dimarco, con la maglia dell’Inter ha esordito in Serie A il 31 maggio 2015, grazie a Roberto Mancini, ma giocando un solo minuto.

L’Inter mantiene il controllo su Dimarco, nonostante le diverse cessioni

Dimarco, in pratica, dopo essere cresciuto nelle giovanili, non ha mai avuto una vera e proprio occasione con la maglia nerazzurra. Il terzino sinistro, infatti, nel corso degli ultimi anni è stato più volte ceduto in prestito: nel 2015/2016 si trova all’Ascoli, in Serie B, dove totalizza 15 presenze e fornisce 4 assist, mentre l’anno dopo è un giocatore dell’Empoli e tra Serie A e Coppa Italia disputa 13 gare. L’ultima stagione, invece, l’ha disputata al Sion in Svizzera, dove però non riesce a mettersi in mostra a causa di una frattura al piede che lo tiene fermo da luglio a novembre 2017. Nel recente calciomercato estivo, Dimarco torna all’Inter, ma viene nuovamente ceduto, questa volta al Parma. I nerazzurri, che conservano sul ragazzo un diritto di riacquisto, potranno quindi fare un pensiero sul giovane, cresciuto in casa, per eventualmente affidargli la fascia sinistra. Dimarco, tuttavia, al momento non pensa a questa possibilità e ai microfoni di Sky Sport dichiara: «Non so se il mio destino sia di tornare in nerazzurro, ora penso solo al Parma. Quello che succederà in futuro si vedrà».