Djuricic: «Non scambierei Caputo nemmeno con Cristiano Ronaldo»

Iscriviti
© foto Filip Djuricic

Cristiano Ronaldo al Sassuolo? Non per Filip Djuricic che gli preferisce Francesco Caputo. Ecco la sua versione

Filip Djuricic ha parlato a Tuttosport in previsione di Sassuolo-Torino svelando anche quanto rispetto provi per Francesco Caputo.

TORINO – «Sono in una brutta sensazione però si risolleveranno presto e hanno le potenzialità per tornare in Europa velocemente. Mi aspetto un Torino super motivato».

IL CALCIO SECONDO DE ZERBI – «Divertimento, divertimento, divertimento. Poi anche coraggio e responsabilità verso i compagni e la squadra. Con De Zerbi pratichiamo un calcio offensivo attrattivo, moderno. E anche dettagliato in stile basket. Tutto quello che succede in partita non è figlio del caso: sono situazioni studiate in allenamento».

OBIETTIVI – «De Zerbi mi ha detto che devo passare da 5 a 10 gol a campionato. Ha ragione però io tra un gol e un assist godo più per il secondo».

GIAMPAOLO DA AVVERSARIO – «Con De Zerbi sono diversi, anche se magari non sembra. De Zerbi è più offensivo. Differenti sono soprattutto gli allenamenti: qui al Sassuolo alterniamo palla, possesso, finalizzazioni. Con Giampaolo c’era più tattica».

CAPUTO – «Ciccio me lo tengo stretto, non lo cambierei nemmeno con Cristiano Ronaldo. E’ un fratello maggiore, un leader».