Connettiti con noi

Juventus News

Juventus, destinato a salire il minutaggio di Dybala: più spazio nel 4-3-1-2

Pubblicato

su

Dybala

Contro il Sassuolo, a sorpresa, Dybala è partito titolare: l’argentino potrebbe trovare maggior spazio vista la squalifica di Costa e il nuovo modulo

Nell’ultimo turno di Serie A, contrariamente alle aspettative, Allegri ha mandato in campo Paulo Dybala sin dal primo minuto. Il numero 10 bianconero, infatti, è stato schierato insieme ai due intoccabili, Mandzukic e Ronaldo, nel classico 4-3-3 visto nelle ultime uscite. L’attaccante argentino, giocando contro il Sassuolo, ha raggiunto le 100 presenze con la maglia bianconera, tuttavia non è riuscito a festeggiarle con un gol all’Allianz Stadium, di fronte ai propri tifosi, che hanno, invece, esultato per la doppietta di Ronaldo. Se l’asse portoghese si è sbloccato, per Dybala, ancora a secco in questo inizio di stagione, la questione è rimandata ai prossimi appuntamenti: mercoledì 19 in Champions contro il Valencia e domenica 23 in casa del Frosinone.

Tanti palloni giocati da Dybala, ma poche occasioni da gol

Dybala è tornato quindi titolare, dopo le panchine con Lazio e Parma, ma la sua prestazione, che pure è stata all’altezza della situazione e dell’avversario, è apparsa ancora lontana da quelle offerte lo scorso anno. Con il Sassuolo, l’argentino si è mosso bene, andando a prendere palla a centrocampo e facendo da raccordo con il reparto offensivo. La Joya ha toccato molti palloni, proponendosi ai compagni e cercando di smistarli con uno o al massimo due tocchi per velocizzare il gioco. In definitiva qualche buono spunto c’è stato, così come i dribbling, ma sono mancate le occasioni da gol e i tiri in porta: Dybala, infatti, ha tutte le qualità per crearsi maggiori situazioni favorevoli, arrivando così alla conclusione.

Nel 4-3-1-2 Dybala potrebbe coesistere con Ronaldo e Mandzukic

Nonostante, sulla carta, il modulo proposto dalla Juve fosse un 4-3-3, durante la partita Dybala ha agito più da trequartista dietro al duo composto da Ronaldo e Mandzukic, trasformando lo schieramento in un 4-3-1-2. La presenza del fenomeno portoghese, probabilmente, costringerà Dybala ad arretrare sempre più il suo raggio d’azione, trasformandosi in un uomo assist e svestendo i panni del bomber. Difficile dire se questa prestazione gli abbia fatto riguadagnare il posto da titolare nei prossimi match, ma Allegri nelle interviste post gara si è detto soddisfatto della Joya. Con la maxi squalifica in arrivo per Douglas Costa, il minutaggio di Dybala è comunque destinato a salire di molto, visti anche gli impegni ravvicinati. Inoltre non è da escludere che Allegri possa riproporre il 4-3-1-2, trovando così la soluzione migliore per far coesistere Ronaldo e Dybala.

 

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.