Altro che falso nueve: Craiova-Milan sarà la notte del nuovo nueve Cutrone?

calhanoglu cutrone milan
© foto www.imagephotoagency.it

Per l’andata del preliminare di Europa League, complice la probabile tribuna di Bacca e la condizione precaria di Andre Silva, Montella pensa a Cutrone: il baby attaccante è pronto a conquistarsi il Milan

Diciannove anni e una fame incredibile. Una voglia di Milan che, a dispetto del suo infelice passato su Facebook (qui i dettagli), può fargli svoltare la carriera nel giro di pochissimi giorni. Patrick Cutrone, dopo i gol contro Lugano e Bayern Monaco, si candida ad essere l’attaccante titolare del Milan nel preliminare di Europa League contro il Craiova. Ed è un’ipotesi tutt’altro che suggestiva, ma tremendamente realistica. Carlos Bacca, come ha già spiegato Montella dopo la gara contro il Bayern Monaco, andrà in tribuna perché in procinto di cambiare aria. Niang sta bene, ma anche lui è al centro delle voci di mercato che lo danno in direzione Torino. E persino il nuovo arrivato Andre Silva non sembra pronto per il primo snodo cruciale della stagione rossonera, visto che è aggregato ai compagni da pochissimo tempo. E allora il Milan potrebbe affidarsi alla voglia di emergere di Cutrone, l’uomo giusto al momento giusto.

Cutrone titolare contro il Craiova? Montella ci pensa

L’attaccante classe ’98, che Montella ha voluto a tutti i costi in ritiro prima di un probabile prestito in Serie B (su di lui ci sono Bari e Avellino), è certamente il giocatore più in forma dell’attacco. Il Milan, che contro il Craiova scenderà in campo con il 4-3-3 provato in Cina, può dargli la grande occasione della carriera. Una carriera che è già nata sotto una buona stella: Cutrone infatti vanta 19 gol in 21 partite con la Primavera 2016-17, 27 in 57 presenze con le nazionali giovanili azzurre, con cui ha iniziato a segnare ai tempi dell’Under 15, nel 2013. E dopo un pre-campionato da sogno si sta conquistando la possibilità di giocare da titolare la prima gara ufficiale del nuovo Milan.

Prima partita stagionale contro il Lugano e primo goal! Grandissima emozione!?⚫️ #acmilan

A post shared by Patrick Cutrone (@patrickcutrone63) on

In campionato, a testimonianza del fatto che Montella ripone grande fiducia in Cutrone, il baby bomber rossonero ha già esordito, subentrando a Deulofeu negli ultimi minuti di Milan-Bologna. Un primo assaggio di Serie A che gli è servito per capire che, rispetto al mondo delle giovanili, la musica cambia. Eccome, oltretutto a San Siro, di fronte ad un stadio che a volte non perdona nemmeno un passaggio sbagliato. Contro il Craiova Cutrone, che sarà quasi certamente supportato da Borini e uno fra Bonaventura e Calhanoglu, potrebbe godersi la prima notte da protagonista del Milan. Prima del prestito o per evitare il prestito? Solo in Romania si capiranno gli sviluppi della stagione di Cutrone, il nuovo “nueve” rossonero.