Connettiti con noi

Hanno Detto

Francia, Lloris: «Nations League trofeo importante. No al Mondiale biennale»

Pubblicato

su

Vigilia di Francia Belgio, semifinale di Nations League. Hugo Lloris la analizza così in conferenza stampa

Hugo Lloris, capitano e portiere della Francia, ha parlato in conferenza stampa della sfida di domani sera con il Belgio, semifinale di Nations League:

CONDIZIONE – «Tutti i giocatori hanno ritrovato un certo ritmo grazie alle partite giocate fin qui. Dall’inizio della settimana ho sentito un’energia positiva, c’è qualcosa nell’aria e sicuramente è perché la posta in gioco è alta. Poi c’è l’opportunità di arrivare in finale a giocarsi un trofeo».

MONDIALE BIENNALE – «Non ho tutti i dettagli per valutare e decidere, ma per me un Mondiale deve conservare le sue caratteristiche e quindi deve giocarsi ogni quattro anni. Sono cresciuto aspettando il Mondiale così, i cambiamenti devono andare in favore dei calciatori e del movimento in generale. Ma alla fine sono le autorità a prendere queste decisioni».

PARTITA – «Giocheremo una semifinale di Nations League. Nello spogliatoio c’è grande motivazione e vogliamo confrontarci al meglio contro un avversario forte come il Belgio. Anche se la fase finale della Nations League non conta quanto un Europeo o un Mondiale, giocheranno lo stesso le migliori Nazionali europee».