Gattuso: «Sarri-De Laurentiis? Non so come avrei reagito. Milan? Non conosco il cinese»

gennaro gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Gennaro Gattuso, tecnico del Pisa, ha parlato delle sue ambizioni, del possibile futuro in una grande squadra e non solo. Le ultimissime notizie

Inimitabile Rino Gattuso! L’allenatore del Pisa ha parlato a “Sky Sport” del suo possibile futuro in una grande squadra e si è concentrato anche sui temi d’attualità come il futuro di Vincenzo Montella, quello del Milan, e soprattutto sul caso De LaurentiisSarri post Real Madrid. Queste le parole del tecnico che ha dichiarato di non sentirsi pronto per la panchina di una big: «Se mi sento pronto per il Milan? Non so parlare l’italiano, figuratevi il cinese! Se sono diventato la persona che sono oggi, è merito dei Costacurta, dei Maldini, degli Albertini perché guardandoli si imparava come stare in uno spogliatoio e anche come stare al mondo. Montella mi piace, sta facendo bene, riesce a gestire bene la squadra e segue una linea ben precisa. Il caso Sarri-De Laurentiis? Grandi meriti di Sarri, non so come avrei risposto io a De Laurentiis. Io devo crescere ancora e non so come avrei reagito. Devo continuare a lavorare e a migliorare». Un Rino Gattuso sanguigno, sincero e che non usa giri di parole. Insomma, il vecchio e ineguagliabile Ringhio.