Immobile capitano a Lisbona: «Troppa negatività sull’Italia»

immobile
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Immobile nel pre-partita di Portogallo-Italia, seconda giornata della UEFA Nations League

Ciro Immobile scende in campo da titolare e capitano nella sfida Portogallo-Italia di Uefa Nations League: «Sfortunatamente negli ultimi tempi abbiamo centrato solamente risultati negativi, quindi speriamo di poter cambiare il trend a partire da questa sera. Non riuscire a centrare la qualificazione allo scorso Mondiale per noi è stato un danno a livello psicologico, ma adesso vogliamo e dobbiamo rimetterci in carreggiata. Già da oggi la Nazionale darà tutto quello che ha. C’è troppa negatività all’esterno, mentre guardando la partita dalla panchina non ho visto certo una cattiva Italia contro la Polonia».

L’attaccante della Lazio e della Nazionale Italiana ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport prima della sfida contro il Portogallo. Immobile, in panchina contro la Polonia, non è d’accordo con le critiche nei confronti dell’operato della Nazionale: «Abbiamo fatto un ottimo secondo tempo. E’ normale che dopo gli ultimi anni le persone siano meno positive nei confronti di questa Nazionale, ma abbiamo bisogno della passione dei nostri tifosi e convincerli del nostro lavoro. Balotelli? Senza ombra di dubbio sto dalla sua parte, lo conosco da tanto tempo. Può giocare bene o meno bene, ma l’importante è bilanciare i propri giudizi».