Connettiti con noi

Inter News

Inter, Ausilio: «Crediamo nel settore giovanile sin dalla gestione Moratti»

Pubblicato

su

ausilio inter

Il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio ha rilasciato qualche dichiarazione alla televisione del club in merito alla politica sui giovani della società

La settima scaccia crisi dell’Inter sembra aver ristabilito la calma in casa nerazzurra, dopo un avvio molto deludente per i tifosi e la dirigenza. Oggi, dopo la vittoria contro la Fiorentina che ha portato i nerazzurri al quarto posto in classifica, ha parlato il direttore sportivo della società milanese, Piero Ausilio. Il dirigente ha affermato, ai microfoni di Inter Tv, in merito alla politica sui giovani adottata dal club: «La crescita di un ragazzo passa attraverso il confronto, come allenarsi durante la settimana con i compagni. Si dice continuamente che l’allenamento insieme a quelli bravi aiuta a migliorarsi, perché la qualità è più alta e si possono rubare segreti. E’ una scelta che permette di arricchire sia il bagaglio tecnico che quello mentale».

Ausilio ha poi aggiunto: «Qui il rapporto tra i giovani e la società è basato sull’esperienza, il nostro club crede molto nel settore giovanile. Un tipo di politica già adottata durante la gestione Moratti e proseguita  con Thohir e attualmente con Suning attraverso gli investimenti, la scelta dei calciatori, la valorizzazione delle strutture e la ricerca dello staff migliore per le giovanili. E’ doveroso crederci, visti anche i risultati del settore giovanile sia sul campo sia nella scoperta di calciatori, alcuni dei quali divenuti protagonisti sia in Italia sia all’estero».