Perchè Dalbert non gioca? Spalletti: «Tensione emotiva»

dalbert
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo una lunga telenovela di mercato, Dalbert è arrivato all’Inter nell’estate 2017 per 20 milioni di euro: nonostante le grandi aspettative, il terzino brasiliano non ha trovato molto spazio…

Perchè Dalbert non gioca? Questa è una delle domande che i tifosi dell’Inter si pongo nell’ultimo periodo. Monitorato con grande interesse per diverso tempo e dopo una trattativa a tratti estenuante con il Nizza, il terzino brasiliano è sbarcato in nerazzurro a metà agosto 2017: affare da 20 milioni di euro più bonus, un nuovo terzino per Luciano Spalletti.

Nonostante le grandi aspettative, con il calciatore paragonato in patria a Roberto Carlos, Dalbert non ha trovato grande spazio alla corte del tecnico di Certaldo. 12 presenze per un totale di 456′ in Serie A. L’ultima apparizione è quella del 13 febbraio 2018 in Inter-Crotone, gara terminata 1-1: prestazione da sufficienza scarsa, senza errori ma anche senza grandi giocate. E ora il brasiliano è un rebus per la dirigenza meneghina, che continua a trovare difficoltà nel rintracciare un esterno mancino di livello. Luciano Spalletti, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida con la Sampdoria, ha commentato così lo scarso utilizzo del classe 1993: «Paga l’arrivo all’Inter a ridosso del campionato, nonché la tensione emotiva e mentale».