Inter: tra Lavezzi e Tevez spunta anche Ramirez

© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter è ormai rassegnata a perdere Samuel Eto’o, che nei prossimi giorni firmerà  il suo contratto faraonico con l’Anzhi. Nel frattempo i nerazzurri sono alla ricerca del sostituto del camerunense, e sono due le piste su cui si stanno concentrando i dirigenti interisti.

Il primo nome sulla lista di Branca&Co. è quello di Carlos Tevez, attaccante argentino di proprietà  del Manchester City, ma ieri Mancini ha ridotto le possibilità  di un suo addio a due settimane dal termine del mercato. L’Inter lo vorrebbe in prestito con parte dell’ingaggio pagato dai “Citizens”, mentre non se ne parla proprio per i 40 milioni di euro che pretende il club inglese per il cartellino dell’Apache. Ovviamente l’operazione includerebbe anche un obbligo di riscatto per la prossima estate, ma da Manchester non ci sentono e, come riporta “La Gazzetta dello Sport”, l’unica soluzione plausibile è quella della cessione a titolo definitivo. C’è poi da convincere anche il calciatore: attualmente Tevez guadagna 7 milioni di euro netti a stagione, mentre l’Inter punta a ridurre questa cifra.

L’alternativa resta Ezequiel Lavezzi, calciatore che calzerebbe a pennello le richieste tecnico-tattiche di mister Gasperini. Il Napoli non vuole privarsi del sudamericano, ma è disposto a trattare, soprattutto se nella trattativa rientra Goran Pandev. Il macedone è però accostato anche al Genoa, da cui potrebbe arrivare un altro argentino apprezzato da Gasperson, ossia quel Rodrigo Palacio cercato sin dall’apertura del mercato.

Infine, come riporta la “rosea”, l’Inter ha anche un’idea Gaston Ramirez. L’uruguagio del Bologna è diventato un vero e proprio caso per gli emiliani, che hanno in mano un’offerta da parte della Fiorentina, ritenuta però insufficiente.