Ismail Koybasi, il terzino della “Nuova Europa”. Scheda.

a
© foto www.imagephotoagency.it

Dati Anagrafici:

Nome: Ismail
Cognome: Kà¶ybaÃ?Â?Ã?±
Luogo di nascita: Alessandretta
Data di nascita: 10 luglio 1989
Passaporto: Turco
Ruolo: Terzino Sinistro
Club: Besiktas
Altezza: 178 cm
Peso: 75 kg

Carriera:

Ismail Kà¶ybaÃ?Â?Ã?± ha dato i suoi primi calci al pallone nell’Ã?°skenderun, la squadra della sua città  (Alessandretta, in italiano), nel ruolo di esterno offensivo come il suo idolo, il romeno Hagi.
Nel 2006 è passato alle giovanili del Gaziantepspor, squadra di Super Lig (Serie A turca). Durante la militanza nel club ha raccolto il consiglio del suo amico e concittadino Selcuk Ã?°nan, oggi centrocampista del Trabzonspor, di arretrare la sua posizione a terzino per riuscire finalmente a ritagliarsi un suo spazio in prima squadra. Da qui la sua richiesta all’allenatore di provarlo arretrato: 35 minuti all’esordio, partita perfetta fino alla fine.
Nella stagione 2008/09 diventa titolare nel Gaziantep, giocano 25 gare, di cui 21 dall’inizio. La sua prima stagione in Super Lig stupisce gli esperti di tutt’Europa, così alle sue partite spesso si aggirano osservatori di squadre di alto livello come il Porto, ma in estate ad acquisire il suo cartellino è il Besiktas campione di Turchia per 6,5 milioni di euro più contropartite tecniche.
Già  in estate nel Besiktas è considerato un punto fermo, nonostante la giovane età , così riesce a giocare da titolare la Supercoppa contro il Galatasaray e la Champions. Degno di nota nella fase a gironi il suo assist per il gol di Rodrigo Tello contro il Manchester United, che non perdeva una gara all’Old Trafford nei gironi di Champions dal 2005.
Le sue prestazioni non sono passate inosseravate, così per lui si stanno muovendo Arsenal, Manchester United e Siviglia, ma dopo il consistente sforzo economico estivo le “Black Eagles” non lasceranno Ismail per una cifra esigua.

Caratteristiche e valutazioni:

In Europa mancano terzini a sinistra? A sfornare nuovi talenti ci pensa la Turchia, che vuole sentirsi sempre di più una big per i mondiali 2014 e dopo aver sistemato il suo futuro attacco stellare con Nuri Sahin (Borussia Dortmund), Mevlut Erding (PSG) e Batuhan Karadeniz (18 anni, Besiktas) ed aver trovato il perno del centrocampo che verrà  in Arda Turan (Galatasaray), adesso prova a costruire la sua difesa di talenti. Il nuovo nome è quello di Ã?°smail Kà¶ybaÃ?Â?Ã?±, classe ’89 numero 3 titolare fisso del Besiktas e nel giro della nazionale turca.
Il rendimento di Ismail, nonostante la sua giovane età , è costantemente su buoni livelli, da “uomo di Champions” navigato. Le sue doti maggiori le mostra in fase offensiva: sempre pronto a sovrapporsi sulla fascia di competenza è dotato di una tecnica fuori dal comune per un difensore ed uno scatto bruciante.
In Turchia lo paragonano a Roberto Carlos sia per i suoi numeri in velocità  palla al piede, sia per il suo sinistro mortifero, che in questa stagione è valso la vittoria contro l’Ankaragà¼cà¼.