-->
Connettiti con noi

Azzurri

Italia, accordo con Gravina per i premi dell’Europeo: c’è una novità

Pubblicato

su

Italia

Ieri c’è stato un incontro tra Chiellini e Bonucci e Gravina per decidere le cifre dei premi riguardanti i risultati ottenuti a Euro 2020: c’è una novità

L’Italia va, ci fa divertire e sognare ma ai calciatori è obbligatorio dare anche un premio per quanto fatto e sarà fatto. Per questo motivo, come riportato da La Gazzetta dello Sport, nella giornata di ieri c’è stato un incontro tra i due leader Bonucci-Chiellini Gravina per decidere i premi economici in base ai risultati ottenuti a Euro 2020.

Cambia poco rispetto alle cifre dell’Europeo di 5 anni fa: 250mila euro a testa per il successo, 200mila per il secondo posto, 150mila per la semifinale. Rispetto al 2016 c’è però una novità, nell’accordo sono stati inseriti anche riconoscimenti per l’arrivo ai quarti di finale: circa 80mila euro, il lordo che percepiranno gli Azzurri se dovessero battere sabato sera l’Austria e qualificarsi al turno successivo.