Italia, Mancini: «Coronavirus? Troppo pessimisti, più gente negli stadi»

Iscriviti
mancini italia
© foto www.imagephotoagency.it

Il commissario tecnico dell’Italia, Roberto Mancini, ha detto la sua sulla questione Coronavirus e sulla riapertura degli stadi

Il commissario tecnico dell’Italia, Roberto Mancini, ha parlato ai microfoni di Rai Sport. Ecco le sue parole.

CORONAVIRUS – «Non posso essere arruolato da nessuna parte. Decido e penso con la mia testa, è difficile che possa essere condizionato su certe situazioni. Penso, a volte anche sbagliando, come credo capiti a tutti. Credo che la situazione di oggi non sia quella di marzo, è totalmente cambiata e penso che l’Italia in questo momento sia forse la nazione migliore, nel senso che non abbiamo grandissimi problemi. Però penso che ci siano troppi pessimisti. La vita deve andare avanti e credo che sia giusto fare entrare più persone negli stadi, siamo all’aperto, distanziati».