Connettiti con noi

Calciomercato

Affare Joao Mario, lo Sporting Lisbona minaccia l’Inter, che è pronta al contrattacco

Pubblicato

su

inter

Lo Sporting minaccia l’Inter per la questione Joao Mario, ma i nerazzurri hanno in mano ragioni contrattuali

È notizia di ieri quella dello Sporting pronto a fare guerra all’Inter per la questione Joao Mario e la risoluzione contrattuale che ha permesso al centrocampista di trasferirsi al Benfica. I nerazzurri, però, avrebbero dalla loro ragioni contrattuali.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, infatti, nel contratto stipulato nel 2016 tra Inter Sporting era presente una clausola che, nel caso in cui Joao Mario fosse andato in un altro club portoghese, i biancoverdi avrebbero incassato 30 milioni di euro. Questa clausola ha impedito a Inter Benfica di trattare e così i nerazzurri hanno preferito risolvere il contratto del calciatore per risparmiare 6 milioni lordi dell’ingaggio.