Connettiti con noi

Champions League

Juve, Vlahovic: «Benfica? Sarà una partita tosta, dovremo dare tutto»

Pubblicato

su

L’attaccante della Juventus, Dusan Vlahovic, ha parlato della prima metà della stagione bianconera e della sfida con il Benfica

Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus, a parlato a TNT Brasil della prima metà di stagione bianconera e della sfida di stasera con il Benfica. Ecco le sue dichiarazioni.

2022 – «Il 2022 poteva andare meglio sul piano personale e collettivo. Tutti i giorni voglio fare di più, voglio migliorare. Si può sempre migliorare e io cerco sempre di essere più forte del giorno prima. Non saprei dare una valutazione esatta, ma si poteva fare meglio. Ora sarà importante mantenere la calma e la lucidità, pensare partita dopo partita. Il campionato è appena iniziato, è ancora lungo e può succedere di tutto. Noi siamo concentrati sul lavoro, lavorare più di tutti, essere calmi e vedremo cosa succederà».

BENFICA – «È una grande squadra, molto forte, sarà una partita tosta soprattutto in Portogallo dove ci aspetta lo stadio pieno. L’atmosfera è sempre bella, noi dovremo dare tutto, dare il 200%, poi le partite le decidono i dettagli. Dobbiamo essere attenti a tutto e che vinca il migliore».

JUVE – «Dal primo giorno mi sono sentito integrato, tutti si sono sforzati di aiutarmi su tutto e velocizzare l’ambientamento, a partire dai compagni ai dirigenti, il presidente, tutto lo staff e ringrazio anche loro. I giocatori più anziani che hanno vissuto tanti anni nella Juve mi hanno aiutato tanto. Con il tempo sono diventato amico di molti, sono molto fortunato».

News

video