Connettiti con noi

Hanno Detto

Juventus, Arrivabene: «A Ronaldo non dobbiamo nulla»

Pubblicato

su

L’interrogatorio di Maurizio Arrivabene sul caso Ronaldo e gli arretrati nei confronti del portoghese. I dettagli

Come riportato nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l’ex ad della Juventus Maurizio Arrivabene era stato ascoltato come persona informata dei fatti sulla questione Cristiano Ronaldo. Di seguito le sue parole agli inquirenti durante l’interrogatorio.Parole che a CR7 non faranno sicuramente piacere, vista la sua recente richiesta di 19,9 milioni di euro.

PAROLE«Per quanto a mia conoscenza, non abbiamo arretrati con Ronaldo».

News

video