Juventus, Conte: «Roma e Napoli non mi lasciano tranquillo…»

© foto www.imagephotoagency.it

La conferenza stampa del tecnico juventino

CONTE CONFERENZA STAMPA JUVENTUS – Domani la Juventus affronta la Sampdoria e oggi Antonio Conte ha presentato così la gara in conferenza stampa: «Sul calciomercato ha risposto chi doveva rispondere. Io alleno quelli che la società mi mette a disposizione, a prescindere dai giocatori in uscita. Noi guardiamo di partita in partita, quella fondamentale è la prossima gara con la Sampdoria, che è una squadra che ha salute e spirito. Mihajlovic sta facendo davvero un ottimo lavoro, non sarà una passeggiata se non saremo bravi a preparare la gara. Matri? Nutro affetto per lui, è sempre stato importante per noi per i due scudetti vinti. Mi dispiace dal puntoi di vista umano che le cose al Milan non gli siano andate bene»

ANDATA – «Il nostro girone d’andata è stato straordinario e incredibile, e questo è dato anche dai numeri delle antagoniste che hanno fatto il proprio record di punti. Sarà difficile ripetere quello che abbiamo fatto nel girone d’andata. Il fatto che Roma e Napoli si stiano rinforzando così non è che mi dia tranquillità, se si stanno rinforzando vuol dire che ci vogliono raggiungere. Il girone di ritorno è fitto di impegni e quindi dobbiamo fare attenzione. Chi dice che abbiamo già vinto lo scudetto si vede che non ha mai vinto nulla in vita sua, le reputo fesserie. Colgo l’occasione per salutare Allegri, che in questi due anni e mezzo si è dimostrato un grandissimo avversario, dispiace quando un cosiddetto nemico viene esonerato».

SEEDORF – «La scelta di Seedorf è una scelta importante per una società come il Milan, si è voluto trovare un campione che conosce benissimo l’ambiente e anche se non ha esperienza penso che lui possa avere tutto per diventare un grandissimo come allenatore. Poi non conta da dove si parte ma dove si arriva. L’allenatore deve essere un bravo sarto, deve dare alla propria squadra il vestito che si addice di più, magari non il più bello ma quello che dà più garanzie sotto tutti i punti di vista».