Konko: «Ecco perchè ho rifiutato le convocazioni di Senegal e Marocco»

konko-casa-lazio-2012-ifa
© foto www.imagephotoagency.it

Continua: «In passato dicevano che stavo aspettando la convocazione da parte della Francia, falso»

Ai margini della Lazio di Pioli, per problemi fisici e per l’ottima stagione di Basta, Abdoulay Konko ai micriofoni di BBC Sport ha parlato del tema nazionale, lui di padre senegalese e madre marocchina: «Sono stato chiamato sia dal Marocco che dal Senegal, ma li ho rispettosamente rifiutati perché non vorrei fare del male a nessuno dei miei genitori, scegliendone una Nazionale o l’altra. E’ stata una decisione difficile, per non creare tensioni in famiglia ho deciso di rimanere neutrale». 

CONTINUA«Per alcuni può sembrare una scusa ambigua, ma io amo i miei genitori ed ho preferito non deluderli. Se avessi scelto il Senegal, i tifosi del Marocco avrebbero sicuramente criticato la mia decisione, lo stesso discorso vale per i supporter senegalesi. Si vive e si muore per le proprie decisioni. Da parte mia non c’è alcun rammarico. In passato dicevano che stavo aspettando la convocazione da parte della Francia, è assolutamente falso. Non mi è mai venuta in mente questa idea e non è mai stata in discussione», come riportato da Lazionews24.com.