La 22° giornata di Serie B

© foto www.imagephotoagency.it

Il Palermo capolista ospita il Modena, sfida salvezza al San Nicola di Bari

Dopo i tanti colpi di mercato messi fin qui a segno (chi più, chi meno, ndr.) dai ventidue club di Serie B, questa sera si ritornerà al Calcio giocato. Si riparte da dove ci eravamo lasciati: il Palermo, protagonista di un ottimo girone d’andata, è in vetta a quota 40 punti, un punto sotto si trova l’Empoli, ottima corazzata che per diverse settimane è stata in vetta alla classifica. In zona play-off si trovano la neo-promossa Avellino, il Pescara, il Lanciano, il Crotone, il Cesena e il Brescia. Dall’altro lato della classifica, Padova, Reggina e Juve Stabia rischiano il peggio e dovranno fare di necessità virtù per riuscire ad ottenere una salvezza difficile e, in questo momento, non alla loro portata.

Questi gli undici match che andranno in scena per la 22° giornata di Serie B:

Trapani – Padova: Nell’anticipo della 22° giornata di Serie B, la matricola Trapani, nona in classifica, affronta il Padova, terzultimo e alla ricerca di una vittoria che manca ormai da 5 giornate, quando i biancoscudati trionfarono a Cesena per 1 a 0 con rete di Pasquato. La squadra di casa partirà favorita per il gioco messo fin qui in mostra, ma la lunga pausa potrebbe fungere da fattore sorpresa.

Bari – Reggina: Al San Nicola di Bari andrà in scena uno scontro salvezza fondamentale soprattutto per gli ospiti. Il solo punto ottenuto nelle ultime cinque giornate ha portato, nel corso della lunga sosta, al secondo esonero di Gianluca Atzori; al suo posto la società ha promosso il tecnico della Primavera, Zanin, e un team di professionisti. Cambia la forma ma non la sostanza, la squadra è ancora quella di prima, anzi ha perso diversi elementi, per lo più rientrati dal prestito nei loro club di appartenenza. Bari favorito, dunque, contro la Reggina, nel suo peggior momento storico degli ultimi 28 anni… e proprio nell’anno del Centenario.

Carpi – Ternana: La neo-promossa Carpi, che viene da una lunga striscia di risultati positivi, affronterà la Ternana, bisognosa dei tre punti per allungare sulla zona rossa della classifica. La Ternana, nell’ultima giornata prima della sosta, ha trionfato per 2 a 1 contro la Reggina, ottenendo una vittoria che mancava da quattro giornate. Comunque sia il Carpi partirà favorito, dato che ha ottenuto nelle ultime cinque giornate 4 vittorie e 1 pareggio e non sembra proprio voler interrompere la striscia positiva…

Cittadella – Spezia: I padroni di casa si trovano pericolosamente nella zona play-out, dopo la sconfitta per 2 a 1 contro il Lanciano. Gli ospiti, invece, dodicesimi in classifica, si trovano in una situazione tranquilla e cercheranno fin dall’inizio di ottenere il pallino della gara.

Juve Stabia – Pescara: La Cenerentola del campionato sembra proprio non riuscire, visti i nove punti totalizzati fin qui, a trovare la svolta stagionale. Difficile che accada anche questa volta, visto che di fronte ci sarà il Pescara, che, nonostante l’ultima sconfitta subita contro l’Empoli, si trova in piena zona play-off e non faticherà molto per far emergere il divario tecnico fra le due squadre.

Lanciano – Brescia: La squadra di casa, con all’attivo una sola vittoria nelle ultime cinque giornate, affronterà il Brescia che si trova in un buon momento di forma visto che ha ottenuto ben 4 vittorie e un solo pareggio nelle ultime 5 gare. Il Lanciano, nonostante tutto, venderà cara la pelle…

Palermo – Modena: I padroni di casa, di scena al Barbera, tra le mura amiche, cercheranno di iniziare il 2014 così come hanno concluso il 2013. Di fronte, i rosanero avranno i “canarini”, che non trovano la vittoria da ben 9 giornate. Il pronostico è tutto per il Palermo, visto l’evidente gap tecnico.

Latina – Empoli: Il Latina di Breda occupa la 10° posizione in classifica e ha fin qui messo in mostra un buon Calcio. Di fronte, questa volta, sì troverà l’Empoli, secondo alle spalle del Palermo, che non può permettersi altri passi falsi onde rischiare di perdere il passo del Palermo. Pronostico, dunque, a favore degli ospiti, ma attenzione al fattore casa…

Varese – Cesena: Il Varese, 13° in classifica, affronterà il buon Cesena, 7° e saldo in zona play-off. Sarà una gara combattuta con il Cesena che partirà favorito nonostante non riesca a vincere da 3 giornate. Al contrario, i padroni di casa non riescono a fare punteggio pieno da ben 4 giornate; che sia la volta buona?

Novara – Avellino: Gli ospiti cercheranno di sfruttare il pessimo stato di forma dei padroni di casa per mantenere il passo delle prime della serie. Fin qui, il differente tasso tecnico fra le due squadre è parso evidente e l’Avellino, dunque, dovrebbe, salvo sorprese, iniziare il 2014 nel migliore dei modi.

Crotone – Siena: Nel posticipo della 22° giornata di Serie B, i pitagorici, che non riescono a trovare la vittoria da ormai 4 giornate, affronteranno il Siena, protagonista, in questo campionato, di una serie di continui alti e bassi. Va detto, però, che, senza i 7 punti di penalizzazione, i bianconeri sarebbero in tutt’altra posizione a contendersi con le altre pretendenti, probabilmente, la promozione diretta. Nonostante ciò, in quello che si presenta come il match più interessante della giornata, i padroni di casa partiranno favoriti, ma non si escludono possibili sorprese.