La Juve studia il “dopo Bonucci”: Rodrigo Caio nel mirino

rodrigo caio brasile
© foto Wikimedia Commons

Non ci sarebbe soltanto la Roma in corsa per il cartellino di Rodrigo Caio, anche la Vecchia Signora starebbe pensando al brasiliano

Rodrigo Caio, qualche giorno fa, fu chiaro: vorrebbe misurarsi col campionato italiano, per una questione di prestigio e per via delle sue origini. A 23 anni è arrivato il momento di scrollarsi di dosso la “coperta di Linus” e tentare un’esperienza al di fuori dei confini brasiliani. Il San Paolo nello scorso mese di marzo gli ha rinnovato il contratto fino al 2021 per avere dalla sua più potere in fase di contrattazione con altri club. Il ragazzo di Dracena ha passaporto comunitario ed è uno dei nomi più appetibili sul mercato anche grazie ad una duttilità tattica tale da potergli permettere di giocare, indifferentemente, sia come difensore che come centrocampista centrale. Motivo per cui lo Zenit San Pietroburgo di Roberto Mancini avrebbe voluto pagare i 18 milioni di euro, salvo poi vedersi rispondere “no” dal calciatore. Adesso, stando a quanto emerso da Tuttosport, Rodrigo Caio sarebbe finito, nuovamente, nel mirino della Juventus. Il profilo del classe 1993, infatti, rientrerebbe nei canoni del difensore che la Vecchia Signora starebbe cercando per sostituire Leonardo Bonucci. Occhio, però, alla Roma, sempre vigile sul ragazzo.