Lapadula, il Perù ci pensa per i Mondiali: «Non chiudiamo le porte a nessuno»

Iscriviti
lapadula perù
© foto www.imagephotoagency.it

Il Perù, qualificato per i Mondiali di Russia, tiene le porte aperte per Gianluca Lapadula. L’attaccante del Genoa ha la mamma peruviana e…

Perù ai Mondiali, Italia a casa. Una situazione che ha scatenato l’ironia social verso Gianluca Lapadula. L’attaccante del Genoa, in prestito dal Milan, è infatti figlio di una peruviana, e ora la federazione calcistica biancorossa potrebbe pensare ad una clamorosa convocazione del giocatore. Lapadula aveva rinunciato in passato alla maglia del Perù, ma le porte della Nazionale Blanca y Roja, a quanto pare, sono rimaste aperte. In attacco, la selezione guidata dal ct Gareca non vanta grandi alternative alla punta Paolo Guerrero, attaccante del Flamengo attualmente sospeso per uso di cannabis.

Ed ecco rispuntare Lapadula. Lo stesso Gareca ha dichiarato: «Non chiudiamo le porte a nessuno, non siamo nelle condizioni per poterlo fare. Considereremo ogni peruviano che abbia intenzione di far parte della Nazionale. Se Lapadula la manifestasse noi lo prenderemo in considerazione». Come riportato da Il Secolo XIX, anche mamma Bianca spinge per questa soluzione; dopo il rifiuto di giocare la Copa America nel 2016, nella successiva esperienza con l’Italia l’attaccante ha ricevuto due convocazioni ma senza alcun minuto in campo. I giochi sono aperti.