L’emozione di Zidane: «Juve? Ogni volta è speciale per me»

zidane real madrid
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore francese dopo il sorteggio dei quarti di finale di Champions League: «Loro sono forti come l’anno scorso»

L’urna di Nyon ha abbinato, ancora una volta, Juventus e Real Madrid nei quarti di finale di Champions League. Sulla panchina dei blancos, ormai da tre stagioni, siede quel Zinedine Zidane che per molti anni ha incantato Torino ed in particolare i tifosi bianconeri.

Il tecnico delle merengues ha commentato così la prossima avversaria europea: «Vedo una Juventus forte come l’anno scorso, sono molto competivi. Sarà un quarto di finale molto difficile, abbiamo il 50% delle possibilità».

Questa la parte formale, poi Zidane condivide i sentimenti in pubblico: «Ogni volta che affronto la Juventus è una grande emozione per i 5 anni che ho passato a Torino. Avrei preferito evitare questa partita, per tante ragioni. Il sorteggio però ce li ha messi di nuovo di fronte. È un appuntamento che arriverà presto e dunque cercherò di mettere da parte tutto ciò che è vissuto lì. Anche se sarà sempre presente».