Lichtsteiner: «Bonucci? Episodio ingigantito, conta il gruppo»

Lichtsteiner
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Stephan Lichtsteiner, terzino destro della Juventus, ha commentato il successo dei bianconeri in casa del Porto. Le ultimissime notizie

Parla Stephan Lichtsteiner. Il terzino destro della Juventus ha parlato a “Premium Sport” commentando il successo della Juve in Champions League contro il Porto e la sua prima presenza stagionale in Champions League (inizialmente non era stato inserito nella lista): «E’ stata una esperienza difficile ma ho imparato tantissimo in questi 5-6 mesi. Sono contento di essere tornato in Champions ma quello che conta è il gruppo, il risultato: noi vogliamo arrivare fino in fondo. E’ sempre meglio giocare, vincere, giocare bene, non prendere gol ma conta la squadra, quindi o gioca Lichtsteiner o gioca Dani Alves è lo stesso. Gruppo unito? Vince sempre il gruppo. Il calcio è uno sport di squadra e vince sempre il gruppo. Quello che viene scritto non ci importa. Siamo una squadra matura, con qualità impressionanti. E’ normale che da fuori le cose vengano ingigantite, noi continuiamo a lavorare. Lo 0-2? Quello migliore è lo 0-4, lo 0-5. Noi al ritorno dobbiamo scendere in campo concentrati, con i piedi per terra e pedalare».