La Liga denuncia gli sceicchi: «Sono una minaccia per il calcio»

liga-scecchi
© foto www.imagephotoagency.it

La federazione spagnola punta il dito contro il mercato degli sceicchi di PSG e Manchester City

La Liga spagnola scende in campo contro gli sceicchi del calcio e invita l’UEFA ad aprire procedure disciplinari contro Paris Saint Germain e Manchester City. In questa sessione di mercato questi due club hanno portato avanti mercati faraonici, soprattutto i parigini con il doppio acquisto di Neymar e Mbappe, possibili solo grazie a procedure che hanno aggirato i vincoli del Fayr Play Finanziario. La federazione spagnolo, per conto del presidente Javier Tabas ha avuto parole molto dure nei confronti dei due club additandoli come una “minaccia per il calcio” e invitando l’UEFA a proseguire l’inchiesta a carico di City e PSG.

Queste le parole del comunicato: «Il PSG da anni viola il regolamento del FPF, è importante che l’UEFA non guardi solo agli ultimi trasferimenti ma alla sua storia di non conformità alle regole. I trasferimenti sono il mero risultato di anni di doping finanziario da parte del PSG. I finanziamenti di PSG e Man City da parte di stati hanno distorto le competizioni europee e creato una spirale di inflazione che sta minacciando l’industria del calcio. L’UEFA deve rafforzare il regolamento del FPF ed evitare discriminazione tra i club».