Lincoln City da leggenda: dalla quinta serie ai quarti di FA Cup

lincoln city
© foto Philosophyfootball

Lincoln City, squadra della quinta serie inglese, si qualifica a sorpresa ai quarti di FA Cup battendo il Burnley

Se paragonata alla nostra Coppa Italia, che fa spesso registrare stadi vuoti e ampi turnover da parte delle squadre impegnate, la FA Cup inglese sembra un altro pianeta e regala emozioni uniche. L’ultima di queste assume i contorni della storia, o meglio della leggenda. È la favola del Lincoln City, squadra di quinta serie che ha strappato oggi la qualificazione per i quarti della coppa eliminando il Burnley, compagine di Premier League che solo una settimana fa aveva bloccato il Chelsea di Antonio Conte sul pari. L’uomo del miracolo è Raggett che all’89’ sigla il goal vittoria per la squadra dilettantistica. Già perchè i ragazzi del Lincoln giocano per passione non come lavoro e tra di loro c’è chi fa l’operaio chi l’idraulico. Altra perla della squadra è l’allenatore Cowley partito dal videogioco Football Manager e arrivato a un incredibile quarto di FA Cup. È la prima volta che accade un evento del genere in 103 anni di storia della manifestazione sportiva, l’emozione del man of the match Raggett è  dunque giustamente incontenibile, queste le sue parole al termine della gara: «Sono senza parole, non riesco a crederci ma siamo un gruppo speciale capace di tutto. Siamo venuti fin qui con l’idea di vincere non in gita e ci siamo riusciti. Questa è la bellezza della FA Cup».