Liverpool, Klopp contro Salah: «Non voglio vedere certe cose»

Iscriviti
klopp liverpool
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp si scaglia contro il suo fuoriclasse Mohamed Salah, colpevole di una simulazione evidente in Chelsea-Liverpool

Il Liverpool è uscito sconfitto per 1-0 dalla sfida di Stamford Bridge contro il Chesea. Tuttavia più che il gol di Giroud che ha condannato i suoi giocatori, al tecnico Jurgen Klopp non è proprio piaciuto il gesto compiuto dalla sua stella Mohamed Salah. L’egiziano infatti, si è reso protagonista di una palese simulazione al 39′ minuto del primo tempo che gli è costata il cartellino giallo.

L’allenatore tedesco ha criticato apertamente Salah: «Penso proprio che si sia tuffato. Sì è vero forse lui si aspettava il contatto, non lo so. In ogni caso non voglio assolutamente vedere questo tipo di atteggiamento, non va affatto bene». Dopo il bastone ecco la carota: «Può e deve fare assolutamente meglio. Lui è un grande giocatore e può giocare bene anche in spazi stretti».