Maggio su Insigne:«Deve essere meno istintivo e rimanere a Napoli a vita»

maggio napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Maggio, l’ex azzurro ha rilasciato una lunga intervista in cui da anche un consiglio al capitano Lorenzo Insigne

Christian Maggio sta vivendo una nuova vita nel Benevento di cui è capitano. L’ex giocatore del Napoli ha rilasciato una lunga intervista sulle pagine de il Corriere dello  Sport. Ecco le sue parole.

ULTIMA CON LA MAGLIA DEL NAPOLI – «Napoli-Crotone, certo. Ho voltato pagina, ma lo sapete: ci tenevo a giocare l’ultima volta al San Paolo, fu una scelta di Sarri, non ho rimpianti. C’è delusione, ho ritrovato gli stimoli qui a Benevento. E per una prossima gara, beh: mi piacerebbe solo trovare di fronte i miei ex compagni».

INSIGNE – «Dispiace per Lorenzo. Gli suggerivo sempre di essere meno istintivo nelle sue uscite, perché lui rappresenta la squadra e da napoletano ha una responsabilità importante. È cresciuto, l’esperienza lo aiuterà e per me deve rimanere a Napoli a vita, per riportare il club ai livelli che contano. Negli anni è sempre stato un crescendo, per il Napoli, un momento difficoltà può capitare. Sono stati anche sfortunati, si riprenderanno con il carisma di Gattuso».