Manchester United, Rooney: «Resto qui»

rooney wigan-manchester united
© foto www.imagephotoagency.it

Anche Wayne Rooney approderà nel campionato cinese, lasciando il Manchester United dove in questa stagione ha trovato poco spazio

Manchester United, Rooney: «Resto qui» – 23 febbraio, ore 22.10

Tramite un annuncio sul sito ufficiale del Manchester United, Rooney ha annunciato che restare ai Red Devils. Queste le sue parole: «Nonostante l’interesse di tanti club, ai quali sono grato, voglio mettere a tacere i rumors delle ultime settimane, annunciando che resterò al Manchester United. Spero di poter avere un ruolo da protagonista nelle prossime sfide della squadra. Stiamo vivendo un periodo esaltante, e voglio esserne parte»

Manchester United: il procuratore di Rooney è in Cina pe trattare il futuro del suo assistito – 23 febbraio, ore 12.03

L’affare Wayne Rooney – Cina non si farà subito, ma molto probabilmente a giugno. Il suo agente Paul Stretford è volato in queste ore in oriente per trattare direttamente il futuro del suo assistito. Chiudere l’affare ora diventerebbe troppo complesso, meglio programmare il tutto per l’estate. La società in cui andrà a giocare il Red devil, come spiega Repubblica, resta però ancora un mistero. Il Tianjin di Cannavaro, considerato fino a ieri il club più interessato, si è auto eliminato dalla corsa all’inglese.

Manchester United: offerta folle dalla Cina per Wayne Rooney

Uno dei giocatori più profilici dei Red Devils lascierà la Premier e il Manchester United per approdare in Cina. Wayne Rooney, scontento del poco gioco sul campo che gli è stato riservato nella squadra inglese sembra intenzionato a cambiare aria. Per lui, come per altri prima di lui, si spalancano le porte della Cina. Lui, che ha superato Sir Bobby Charlton, nella graduatoria dei gol realizzati (249), ha deciso che la Premier non sarà più nel suo futuro. Certo la concorrenza con Ibrahimovic, Rashford e Martial non è certo facile, ma anche l’offerta dagli occhi a mandorla è molto interessante. Ovviamente si parla della Cina, quindi non ci stupiamo che all’attaccante inglese siano stati offerti il corrispondente di 750mila sterline alla settimana (c’è chi parla di 48 milioni a stagione, chi di 60!). Con questa cifra, stratosferica, verrebbe battuto anche il Record di Carlos Tevez. Il limite ultimo per accettare è martedì, quando si conoscerà se anche Wayne Rooney si trasferirà in Cina. L’ultimo gol con i Red Devils potrebbe quindi essere quello del 21 gennaio scorso, il suo 250esimo, che regalò alla squadra di Mourinho il pareggio per 1-1 con lo Stoke City, come riporta Fox Sports.