Marchisio a rilento, c’è chi mugugna: e se lasciasse la Juventus?

marchisio juventus derby torino
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Marchisio non è più lui: le prestazioni con la maglia della Juventus sono in calo e c’è chi mugugna. Attenzione alle dinamiche di calciomercato

Le prestazioni di Claudio Marchisio non sono buone. Il centrocampista della Juventus sembra andare a una velocità ridotta rispetto ai compagni e non dà quell’apporto di cui ha bisogno la squadra di Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero, non a caso, lo sostituisce spesso, basti pensare alla gara di Firenze, in cui non ha per niente brillato. Vederlo oggi e ripensare al Principino di qualche stagione fa è un duro colpo per i tifosi della Juventus, abituati a un giocatore in grado di cambiare da solo le sorti di una partita. Adesso c’è il sentore che il buon Marchisio sia agli sgoccioli della permanenza bianconera.

Anche gli stessi tifosi sembrano poco propensi a perdonare il giocatore, nonostante arrivi da annate tremende a livello di infortuni. La forma fisica non è e non può essere come quella dei tempi di Conte, per intendersi, ma i mugugni continui sul suo conto paiono abbastanza impopolari. E quindi, adesso che succederà? La sensazione è che in estate per Marchisio possano davvero aprirsi altre strade e per lui possa esserci un trasferimento in una piazza più “tranquilla” e in un campionato meno soffocante. Ma sono ancora supposizioni, tutto dipenderà dalle prestazioni di Marchisio da adesso fino a giugno.