Marino: «Il crollo delle valutazioni si ripercuoterà sugli ingaggi»

Serie A Marino
© foto www.imagephotoagency.it

Marino, il dt dell’Udinese, ha parlato della crisi che vivrà il calcio a causa dell’emergenza Coronavirus. Le sue parole

Sulle pagine del Corriere della Sera è intervenuto Marino, il dt dell’Udinese, per parlare della crisi che vivrà il calcio a causa del Coronavirus.

«Ci attende una crisi universale, che riguarderà Stati e sistema bancario, quindi anche il calcio. Le conseguenze saranno enormi e non brevi, a pagare saranno tutti. Il crollo delle valutazioni si ripercuoterà anche sugli ingaggi dei prossimi anni. I tifosi spenderanno meno, le aziende investiranno meno, i club incasseranno meno e i giocatori guadagneranno meno. Non c’è altra soluzione, ci siamo dentro tutti, nessuno escluso».