Sliding doors: quando Mbappé poteva diventare juventino…

mbappè monaco
© foto Wikimedia Commons

Mbappé-Juventus, quando i bianconeri erano vicini all’attaccante del Monaco… Sliding doors, il retroscena di calciomercato dello scorso anno

Il suo nome è sui taccuini di tutte le big d’Europa: Kylian Mbappé stasera potrebbe essere l’incubo della Juventus. L’attaccante del Monaco è tra i migliori bomber in circolazione: giovane, col fiuto del gol, veloce e di talento. Pensare che, solo fino a qualche tempo fa, poteva essere proprio un giocatore bianconero… Bisogna tornare indietro nel tempo, per la precisione a un anno fa circa, quando Mbappé era sì un talento molto più che promettente, ma non era ancora esploso a livello internazionale: il Monaco, che lo aveva portato in prima squadra dopo la trafila nelle giovanili, pensava di venderlo, per monetizzare, al migliore offerente. In corsa per Mbappé c’erano tre società: il Paris Saint-Germain, il Bayern Monaco e, appunto, la Juventus, che aveva già mandato alcuni dei suoi osservatori per visionare da vicino il ragazzo. Di più: pare che alcuni emissari bianconeri avessero già avuto contatti con Wilfried Mbappé, il padre ed agente dell’attaccante monegasco, come riporta stamane La Stampa. Alla fine, a fare la differenza, pare sia stata proprio la volontà dell’attaccante, convinto a rimanere nella squadra che più di tutte aveva puntato su di lui sin dall’inizio.

Mbappé-Juventus: ora è impossibile

Passato un anno, la situazione è decisamente cambiata di botto: Mbappé vale fior di milioni di euro (c’è chi dice addirittura una cinquantina) e pare difficile che la Juventus possa puntare su di lui, sia per ragioni di prezzo che per ragioni di organico. Un attaccante comunque in casa bianconera potrebbe arrivare comunque: potrebbe essere Keita Baldé dalla Lazio, stando alle ultime, giocatore per caratteristiche effettivamente molto simile al francese di origini camerunensi. Per il momento Mbappé rimane solo un avversario come un altro della Juventus: stasera però i tifosi potranno rivederlo da vicino (Monaco-Juventus: le indicazioni per vedere la partita in streaming gratis ed in diretta tv su Canale 5).