Milan, fari puntati su Gouiri ma c’è da battere la concorrenza del Real Madrid

fassone mirabelli milan
© foto www.imagephotoagency.it

Un talento cristallino che fa gola a moltissime squadre europee, Amine Gouiri classe 2000 interessa soprattutto a Milan e Real Madrid

Amine Gouiri è il fiore all’occhiello del settore giovanile del Lione. Centravanti, classe 2000, dotato di una buona struttura fisica e un innato senso del gol. Si è messo in grande luce nella scorsa primavera, segnando ben 9 reti nell’Europeo Under 17 con la maglia della Francia.

Gli osservatori di molte squadre hanno avuto modo di visionarlo durante con le formazioni Under 17 e Under 19 del Lione in campionato e Youth League e le selezioni giovanili dei Bleus (con cui ha firmato una storica cinquina in un amichevole col Belgio). Tra questi anche quelli del Milan che, da qualche settimana, sono spesso all’estero per trovare giovani da inserire nelle formazioni giovanili, ma anche nella prima squadra.

Il Milan ha fatto un sondaggio con chi segue da vicino il ragazzo ma sa che è una pista difficilmente realizzabile. Oltre che abbattere le barricate erette del presidente del Lione Aulas c’è da battere la forte concorrenza del Real Madrid: nelle scorse settimane le merengues avrebbero inviato alcuni osservatori per visionare da vicino Gouiri e le relazioni sono state eccellenti. Un’operazione che potrebbe essere facilitata dagli ottimi rapporti tra il Real e il Lione, come testimoniato dall’affare Mariano Diaz della scorsa estate.