Milik ci crede: «I complimenti non ci bastano più vogliamo un trofeo»

milik polonia
© foto www.imagephotoagency.it

Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli, suona la carica in vista della prossima stagione in cui i partenopei vogliono vincere un titolo

Tra i protagonisti delle prime amichevoli prestagionali del Napoli c’è sicuramente Arkadiusz Milik. L’attaccante polacco sembra completamente recuperato dopo il brutto infortunio che ne ha compromesso gran parte della passata stagione. Queste alcune delle sue parole in un’intervista a Repubblica: «Mi mancava moltissimo il campo, i goal e l’adrenalina. Quello concluso non è stato un anno sprecato, ma un modo per crescere e avere meno paura delle difficoltà». Sulla squadra: «Possiamo competere su tre fronti con il Napoli, poi penserò ai Mondiali che per ora sono un sogno. I complimenti non ci bastano più, ora vogliamo vincere dei trofei. La Juventus resta la favorita, ma 6 scudetti di fila sono abbastanza». Sulla città: «Vivo bene qui anche se ovviamente è una città diversa da quelle del Nord Europa. Non è pericolosa, o meglio qualsiasi città lo è a notte fonda».