Pellegri all’Inter, il padre: «30 milioni? Sono tanti soldi»

pellegri genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del papà di Pietro Pellegri, giovane attaccante del Genoa che a breve sarà ufficialmente di proprietà dell’Inter

Il padre di Pietro Pellegri, giovane attaccante del Genoa in orbita Inter, commenta ai microfoni del Corriere dello Sport gli ultimi sviluppi legati alla trattativa che condurrà il proprio figlio in nerazzurro: «Leggo quello che sta succedendo dai giornali e aspetto anche perché il mercato non è ancora aperto. La valutazione di 30 milioni? Sono tanti soldi… Come padre di fronte a certi numeri i sentimenti sono contrastanti: c’è la soddisfazione per quello che potrebbe capitare a mio figlio, ovvero l’arrivo in un grande club come l’Inter, ma sono anche un genoano che vedrebbe partire un suo giocatore di talento. Sono convinto che la società prenderà la decisione più giusta e spero che abbia dei vantaggi». Prosegue Marco Pellegri, parlando del debutto in Serie A del giovane Pietro con tanto di gol alla Roma: «Come lo trovo dopo le notizie del trasferimento all’Inter? Sta vivendo questo momento serenamente perché sa che rimarrebbe altri due anni nel Genoa, il club del quale è tifoso e al quale è legatissimo. Pietro tiene i piedi ben saldi a terra e non si fa condizionare nella vita di tutti i giorni esattamente come non si è emozionato quando all’ultima giornata è stato titolare contro la Roma. Nel riscaldamento non avvertiva la pressione dello stadio e in campo lo ha dimostrato segnando e non avendo paura nei duelli con De Rossi e Manolas».