Perisic, ufficiale il rinnovo con l’Inter. «Spalletti mi farà crescere ancora» – FOTO

perisic
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter annuncia di aver rinnovato ufficialmente il contratto di Ivan Perisic, il croato guadagnerà quanto Icardi. Le parole del giocatore dopo la firma – 8 settembre, ore 16.55

Ivan Perisic, esterno d’attacco dell’Inter, ha avuto una grande crescita nell’ultimo anno in Italia. Il giocatore croato, dopo il rinnovo, ha parlato così a “Inter Channel“: «Oggi è un giorno speciale per me. Sono emozionato e contento dopo lo stress estivo. Ora guardiamo avanti e pensiamo solo all’Inter. Spalletti? Con il mister avevo già parlato al momento della preparazione e mi ha detto che con lui potrò essere un giocatore ancora migliore. Prima dell’arrivo del mister qui ho parlato di lui con Handanovic, che lo ha avuto all’Udinese, e me ne ha parlato molto bene. Abbiamo fatto bene nelle prime due partite e ora dobbiamo continuare così anche per ricambiare il supporto dei nostri tifosi».

Perisic, ufficiale il rinnovo con l’Inter fino al 2022 – FOTO

Ivan Perisic ha ufficialmente prolungato il contratto con l’Inter fino al 2022, a darne notizia è la stessa società nerazzurra attraverso un comunicato apparso anche sui canali social ufficiali: «FC Internazionale Milano è felice di annunciare il prolungamento del contratto di Ivan Perisic, che continuerà a vestire i colori nerazzurri fino al 30 giugno 2022.
Nato a Spalato il 2 febbraio 1989, Ivan arriva all’Inter nella stagione 2015-2016: 81 presenze tra Serie A, Coppe nazionali ed Europa League e 20 reti con la nostra maglia finora. Ma non finisce qui…».

Questa estate, il giocatore croato era stato al centro di numerose voci di mercato e a più riprese il Manchester United aveva spinto per il suo acquisto. Alla fine la società e Luciano Spalletti lo hanno convinto a restare e nelle ultime settimane si è lavorato per perfezionare il rinnovo. Perisic guadagnerà 4,5 mln di euro, pareggiando lo stipendio di Mauro Icardi. È probabile che all’interno del contratto sarà inserita una clausola rescissoria.