Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: come vederla

dzeko roma
© foto www.imagephotoagency.it

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: come vedere la partita valida per la 33ª giornata di Serie A TIM 2016/2017 su Sky Sport e Mediaset Premium

Le indicazioni per vedere in diretta tv e streaming gratis Pescara-Roma, partita valida per la 33ª giornata del campionato di Serie A TIM 2016/2017, come posticipo, in programma per oggi, lunedì 24 aprile 2017 alle ore 20.45 presso lo Stadio Adriatico-Giovanni Cornacchia di Pescara. La squadra di Zdenek Zeman, all’ultimo posto in campionato con 14 punti totali appena fin qui conquistati, reduce da due pareggi e tre sconfitte (l’ultima sabato scorso con la Juventus) nelle ultime cinque giornate, sfida quella di Luciano Spalletti, al secondo posto in classifica con 72 punti, reduce invece da un solo pareggio (quello di sabato con l’Atalanta) e ben quattro vittorie nelle ultime cinque giornate di campionato. Gli abruzzesi faranno a meno di Simone Pepe, Alberto Gilardino e Davide Vitturini, out per problemi fisici vari. In dubbio invece Hugo Campagnaro, alle prese con una fastidiosa tendinopatia achillea. I giallorossi faranno senz’altro a meno di Alessandro Florenzi, fuori fino a fine stagione per una rottura del legamento crociato, mentre è in dubbio Emerson Palmieri, pure lui alle prese con una tendinopatia.

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: ecco dove vederla in Streaming, su Sky Go e Premium Play

La partita sarà trasmessa dalle ore 20.45 come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sul canale Sky Calcio 1 (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canali Premium Sport). Non è tutto, perché Pescara-Roma andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Serie A TIM TVSky Go e Premium Play. Esistono alcune liste di siti aggiornate per poter eventualmente seguire il calcio streaming gratis, ma ricordiamo che ad oggi, dopo la chiusura del sito pirata Rojadirecta, non esiste possibilità legale di seguire una partita in streaming live al di fuori di quelle già indicate poco sopra. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.

SEGUI LA DIRETTA LIVE DI PESCARA-ROMA SU CALCIONEWS24!

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: attenzione ai verdetti

La retrocessione del Pescara potrebbe essere ufficiale già da stasera: se i giallorossi vincessero, il Pescara andrebbe a quindici punti dall’Empoli, vittorioso ieri a San Siro contro il Milan. Al massimo il Delfino potrebbe agganciare gli azzurri in classifica (dovrebbe sperare in cinque sconfitte dell’Empoli e in cinque successi di fila, difficile) ma sarebbe ugualmente sotto per via degli scontri diretti sfavorevoli con i toscani. In caso di vittoria o di pareggio, il discorso sarebbe rimandato alle prossime giornata ma rimarrebbe una piccola speranza per gli abruzzesi. La partita di stasera potrebbe segnare pure un record per la Serie A: siamo a quarantatré gol per ora nella 33ª giornata, a quarantasette c’è il record della 38ª giornata 2014-15, chissà che la peggior difesa dell’attuale campionato e il secondo miglior attacco non possano stabilire un primato nel match di oggi. Mancano solo 4 gol…

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: i convocati

La sfida tra Pescara e Roma prenderà il via stasera ma le due squadre si stanno già preparando, sono usciti nelle ore scorse i convocati di entrambi i team. Questa la lista per il Delfino: Fiorillo, Bizzarri, Aldegani, Biraghi, Coda, Crescenzi, Fornasier, Zampano, Bovo, Coulibaly, Benali, Brugman Bruno, Memushaj, Muntari, Verre, Milicevic, Kastanos, Bahebeck, Caprari, Cerri, Muric, Mitrita. Di seguito invece i convocati per quanto concerne la Roma, che sarà senza Totti stasera: Portieri: Alisson, Lobont, Szczesny. Difensori: Manolas, Emerson Palmieri, Mario Rui, Fazio, Vermaelen, Bruno Peres, Juan Jesus, Rudiger. Centrocampisti: Gerson, De Rossi, Strootman, Perotti, Grenier, Nainggolan, Paredes. Attaccanti: El Shaarawy, Salah, Dzeko.

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: le parole di Spalletti

Le parole di Luciano Spalletti, allenatore della Roma, prima della trasferta di Pescara: «In primis faccio i complimenti alla Primavera per la vittoria in Coppa e le condoglianze alla famiglia Scarponi. In Pescara-Roma le insidie sono molte. Il Pescara secondo me è una buona squadra. Anche all’andata si è visto. Possiamo finire bene la stagione: siamo una squadra forte. Abbiamo avuto difficoltà, ma mai siamo andati indietro. Emerson Palmieri  fa vedere di essere quasi guarito. Allenarsi con tutti a disposizione è sicuramente un vantaggio per noi. Abbiamo la possibilità di finire bene questo campionato, il Napoli avrà un calendario un po’ più facile rispetto al nostro ma noi siamo forti. L’obiettivo è tenere duro fino in fondo, non dobbiamo darla vinta a nessuno. Poi ci si incontra e si traggono le conclusioni. Questa squadra ha fatto vedere una linearità nel modo di giocare. Ora non dobbiamo assolutamente indietreggiare di 1 centimetro».

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: le parole di Zeman

Mister Zeman ha presentato così il match tra Pescara e Roma in programma questa sera: «Personalmente sarà una sfida come le altre. Avremo gli stessi stimoli avuti contro la Juventus, puntiamo a fare una bella figura contro i giallorossi. Spero che la mia squadra offra una buona prestazione in fase difensiva. Spalletti via, chi sulla panchina della Roma? Tenuto conto del valore della squadra, credo che possa essere allenata da chiunque. E’ una squadra senza punti deboli e dovremo costringerla a commettere qualche errore. Totti? Il nostro è un buon rapporto, ci sentiamo spesso. Portarlo a Pescara? No, non tradirebbe mai la Roma. Parliamo di uno dei più grandi calciatori che abbia mai visto giocare ed è giusto che continui a giocare se se la dovesse sentire. Sento mio il Pescara? Questa squadra non è stata costruita per me, quindi sia io che i calciatori siamo chiamati ad adattarci. E’ presto per parlare di futuro, adesso pensiamo a questo finale di stagione».

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: le scelte di formazione

Mancano poco meno di 6 ore alla sfida tra Pescara e Roma, i due tecnici, Zeman e Spalletti, stanno studiando le formazioni da schierare, tenendo conto delle numerose assenze. In casa Pescara rientra Bovo ma non ce la fanno nè Hugo Campagnaro nè Guglielmo Stendardo. Dubbi anche per l’uomo che completerà il tridente offensivo con Bahebeck e Benali. Gianluca Caprari, ex della gara, infatti, soffre di lombalgia e il tecnico Zeman potrebbe dover fare a meno della sua presenza. Fronte Roma, in forse Emerson Palmieri per la sfida di stasera, qualora il brasiliano non dovesse farcela ecco Mario Rui dal primo minuto in corsia mancina. Rudiger è rientrato in gruppo ed è un’opzione nel ruolo di terzino destro ma Bruno Peres al momento è in vantaggio. Inoltre cerca un posto da titolare anche Diego Perotti che potrebbe scalzare Stephan El Shaarawy.

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: le dichiarazioni di Coda e Cerri

Andrea Coda, difensore del Pescara, ha offerto le sue considerazioni al sito del club abruzzese in vista di Pescara-Roma: «Ci sono tante situazioni, tante casistiche che, quest’anno, non hanno girato nel migliore dei modi. A mio avviso ci sono ancora sei partite, la matematica non è ancora scritta e non vedo perchè non dobbiamo provarci. E’ un diritto e un dovere che noi dobbiamo portare avanti fino in fondo, cercando di dare il massimo partita dopo partita. Alla fine, poi tireremo le somme». Gli fa eco bomber Cerri: «Noi dobbiamo crederci, ci aggrappiamo a quello che ci rimane della salvezza perchè ci teniamo per noi stessi e per la città. Se tornassi indietro ritornerei a Pescara, non sono uno che rimpiange le scelte che fa. Sono contento di aver avuto la possibilità di giocare in Serie A e spero che non finisca qua». Parole di ordinanza ma che fanno rima con orgoglio, per chiudere questa stagione al meglio, nonostante l’ormai inevitabile retrocessione.

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: arbitra Irrati

Il Pescara di Zednek Zeman ospita la Roma di Luciano Spalletti per il posticipo della 33ª giornata di Serie A Tim. Giallorossi a caccia di punti per allungare sul Napoli, fermato ieri dal Sassuolo. Dirige Massimiliano Irrati, fischietto della sezione di Pistoia. Curiosità: ha diretto la gara d’andata all’Olimpico, come detto terminata sul risultato di 3-2 in favore degli uomini di Spalletti. Ha incontrato in un’altra occasione la Roma, quando superò agevolmente la Fiorentina con un perentorio 4-0. L’altro precedente stagionale con il Pescara risale al pareggio (1-1) ottenuto sul campo del Genoa. Nel complesso ha arbitrato 14 gare di questa Serie A estraendo 75 cartellini, alla media di 5.35 ammonizioni a partita.

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: Dzeko ad un passo dal doppio record

Il Pescara dell’ex Zednek Zeman ospiterà questa sera allo Stadio Adriatico la Roma di Luciano Spalletti nel posticipo della 33ª giornata di Serie A Tim. Serata importantissima per la squadra giallorossa che, dopo il pareggio del Napoli contro il Sassuolo, ha la possibilità di consolidarsi al secondo posto, portandosi nuovamente a +4 dagli uomini di Maurizio Sarri. La gara dell’Adriatico potrebbe essere molto importante anche per Edin Dzeko. L’attaccante bosniaco, infatti, finora ha segnato 25 goal in Serie A, 35 considerando tutte le competizioni. Con un goal contro gli abruzzesi, Dzeko non solo eguaglierebbe Francesco Totti, che durante la stagione 2006/2007 realizzò 26 reti, vincendo la Scarpa d’Oro, ma riuscirebbe a raggiungere anche il proprio record personale di 36 reti, stabilito con il Wolfsburg durante la stagione 2008/2009. Dopo le critiche dello scorso anno, dunque, il centravanti bosniaco ha l’opportunità non solo di battere una leggenda come Francesco Totti, ma di migliorare anche se stesso.

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: i precedenti

Sei i precedenti all’Adriatico in Serie A tra Pescara e Roma, mai una vittoria dei padroni di casa: quattro pareggi e due affermazioni per gli ospiti. I capitolini si sono imposti nella gara d’andata del corrente campionato, nello scenario dell’Olimpico, con il risultato di 3-2. Decisiva la doppietta di Dzeko e la rete di Perotti, di Memushaj e Caprari le reti della squadra allora guidata da Massimo Oddo. La partita di stasera potrebbe invece essere ricordata come quella del verdetto: Pescara in B. Se gli uomini di Zeman dovessero perdere sarebbe infatti matematica la retocessione.

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: le ufficiali

PESCARA (4-3-3) – Fiorillo; Zampano, Coda, Bovo, Biraghi; Coulibaly, Muntari, Memushaj; Benali, Bahebeck, Caprari. In panchina: Bizzarri, Fornasier, Crescenzi, Stendardo, Campagnaro, Verre, Kastanos, Bruno, Mitrita, Cubas, Brugman, Cerri. Allenatore: Zdenek Zeman

ROMA (4-2-3-1) – Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson; Paredes, Strootman; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko. In panchina: Alisson, Lobont, Vermaelen, Juan Jesus, Bruno Peres, Mario Rui, De Rossi, Grenier, Gerson, Perotti. Allenatore: Luciano Spalletti

Pescara-Roma Streaming gratis e diretta tv: le parole di Massara

Queste le dichiarazioni di Massara a Premium Sport prima della gara: «Bisogna fare molta attenzione, anche se il Pescara è ormai quasi condannato alla retrocessione farà bene questa sera e ci sono in campo anche tanti ex, lo stesso presidente ha detto di voler fare un favore al Napoli, insomma ci sono tanti motivi per fare attenzione e servirà la Roma migliore. E’ un effetto molto bello tornare a Pescara, mi legano ricordi felici qui, concentriamoci però su questa partita che è fondamentale per una qualificazione in Champions League. Da Sabatini a Monchi come cambia il mercato estivo della Roma? Questa nuova Roma si muoverà cercando di migliorare sempre e l’arrivo di Monchi è il primo grande acquisto del mercato. E’ un dirigente che ha fatto cose straordinarie a Siviglia, ci sono tutte le premesse per poter avvicinare la Juventus. Spalletti è sempre stato chiaro, ha detto di concentrarsi sul finale di stagione e sui risultati da ottenere, siamo dietro solo ad una Juventus che possiamo definire da Triplete. Ciò che sta facendo Spalletti con la Roma è straordinario, adesso concentriamoci sul nostro grande obiettivo che è il secondo posto. Siamo felici di lui e speriamo di poter continuare insieme. Abbiamo ridotto il gap con la Juventus, avvicinarsi ancora è il primo passaggio verso la vittoria di un trofeo e siamo convinti che la volontà della proprietà sia quella di far diventare la Roma una grande realtà europea e vincente.