Piazon e l’Italia: un amore lungo otto anni

Piazon e l’Italia: un amore lungo otto anni
© foto Flickr

Il tanto agognato sì è arrivato. Un vero e proprio corteggiamento quello che ha visto protagonista Piazon e il calcio italiano

Nel lontano 2011 il giovane attaccante brasiliano era stato più volte accostato alla Juventus; «l’erede di Kakà» così era stato dipinto sia per la stessa nazionalità e sia per la stessa squadra di provenienza del ex Pallone d’oro, era addirittura andato in visita a Vinovo per completare il suo passaggio alla Juventus. Ma alla fine tutto saltò. Troppo alto era l’ingaggio che all’epoca gli offrì il Chelsea. Da allora però solo prestiti per il giovane brasiliano che non ha mai avuto la possibilità di esplodere in maglia Blues.

Malaga, Vitesse, Eintracht Francoforte, Reading, Fulham e ora Chievo Verona; sarà la volta giusta per far esplodere il suo talento e mostrare al mondo quello che tutti si aspettavano da lui tanti anni fa?