Pioli: «La Lazio non è demotivata»

© foto www.imagephotoagency.it

La conferenza stampa del tecnico laziale

Stefano Pioli deve rialzare la Lazio dopo le recenti critiche. Domani la Lazio sarà a Empoli e Pioli in conferenza stampa ha detto: «Domani a Empoli sarà fondamentale fare la miglior prestazione possibile perché in Serie A non vinciamo da un mese. Abbiamo un buon avversario di fronte e ha mantenuto tanti concetti dello scorso anno e non è facile da superare, vogliamo fare la partita e provare a tornare a vincere. La Lazio in questo momento deve diventare concreta, deve avere maggiore attenzione in difesa e più cura in fase di possesso. Bisogna giocare per novantacinque minuti, ma non siamo brutti e demotivati come ci dipingono».

COMPETITIVI – «La classifica non è quella che volevamo ma credo che possiamo essere competitivi su tutti e tre i fronti. La squadra deve lavorare da squadra, non conta il reparto o i singoli. Non conta il numero di punte. In trasferta manca giocare da squadra, la mancanza di risultati ti toglie fiducia ma ho a disposizione dei giocatori giovani validi e anche tanti esperti» ha continuato Pioli in conferenza.