Connettiti con noi

Hanno Detto

Pioli: «Milan più qualitativo della Lazio. Su Ibrahimovic…»

Pubblicato

su

Pioli ha parlato ai microfoni di DAZN nell’immediato post partita della gara vinta per 2-0 contro la Lazio

Stefano Pioli, intervistato da Dazn, ha analizzato la gara vinta 2-0 contro la Lazio:

VITTORIA – «C’era da dimostrare che il Milan può giocare bene, convinto delle proprie potenzialità. Livello molto, abbiamo vinto meritatamente mettendo più qualità della Lazio».

LEAO – «Leao è già un punto di forza per quello che sta facendo. Leao ha solo 22 anni, terzo campionato in Italia. Deve diventare più efficace in fase conclusiva, deve diventare più cattivo. Come Rebic, abbiamo equilibrio con tutti, grande sacrificio e disponibilità di tutti. In questo modo ci divertiamo e facciamo divertire i nostri tifosi».

IDEA DI IBRA DALLA PANCHINA – «Bisogna vedere se stuzzica Ibra. Ibra non giocava da 4 mesi, sono contento che sia entrato bene. Florenzi non ha giocato tantissimi palloni ma la sua posizione nel primo tempo ci ha dato molti vantaggio. Proviamo a trovare delle posizione giuste per sviluppare la fase offensiva».

RITORNO DI IBRA – «Ibra non invecchia mai, aldilà del talento ha il fuoco e la passione dentro. Compete per tutto, per essere il migliore. In questo modo non sente gli anni».

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU MILANNEWS24