Pjanic a 360°: «Il Napoli fa il furbo! Grazie Roma ma alla Juve posso vincere!»

Iscriviti
pjanic juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del centrocampista della Juventus, Miralem Pjanic, sui suoi trascorsi a Roma e in vista di Napoli-Juve

Lunga intervista a Miralem Pjanic apparsa quest’oggi sulle pagine del “Corriere dello Sport“. Il centrocampista bosniaco ha parlato intervistato da Walter Veltroni, concentrandosi sulla sua avventura in Italia, divisa tra Roma e Juventus, e ha detto la sua anche in vista della gara con il Napoli in programma questa sera. «Il mio idolo era Zidane e ho amato il Real grazie a lui ma apprezzo tanto anche il Barcellona di Messi: mi piace chi fa sognare la gente e ama il calcio» ha detto Miralem che ha dichiarato di sentirsi regista più che un interno di centrocampo («alla Juve ho imparato a difendere ma io amo stare al centro del gioco e toccare tanti palloni»).

Pjanic ha poi parlato della sua avventura a Roma spendendo parole importanti: «A Roma ho passato 5 anni meravigliosi e la tappa in giallorosso è stata la più importante della mia carriera. Purtroppo con il passare degli anni vedevo che era molto difficile competere con la Juventus. I bianconeri mi cercavano da un paio d’anni ma all’inizio non me la sono sentita. Poi ho pensato di rimettermi in gioco, di ripartire da zero. Perché a Roma è difficile vincere? Perché a Roma si vive di pressioni e di aspettative troppo alte: sembrava che non ci facessero apposta lavorare tranquillamente».

Pjanic ha lodato Pirlol’avversario più difficile da incontrare, i tecnici mi chiedevano sempre di limitarlo e non era facile») e Tottisono orgoglioso di aver giocato con lui, aveva qualità incredibili») e ha parlato dell’annata della Juventus: «In campionato vince chi subisce di meno, in Champions vince chi segna di più. La Juve ha una rosa importante, non lo può negare nessuno. Quest’anno proveremo a fare lo stesso cammino dell’anno scorso e ad arrivare in alto. L’obiettivo principale rimane lo Scudetto, poi dovremo lottare per la qualificazione agli ottavi di Champions». Chiosa finale sul big match con il Napoli: «Loro lo stanno nascondendo ma si vede che stanno giocando per vincere lo Scudetto. Mi aspetto una grande sfida. Scudetto? Loro giocano un grande calcio ma alla fine vince sempre la Juve».